Seguici su

Cerca nel sito

Stanziati 35 milioni di euro per la Programmazione di Sviluppo Rurale

In particolare, sono state rifinanziate le misure relative all'indennità per svantaggi naturali a favore di agricoltori delle zone montane

Più informazioni su

Il Faro on line – La Regione Lazio ha stanziato ulteriori 35 milioni di euro di fondi europei del Programma di Sviluppo Rurale per l’apertura di nuovi bandi pubblici a favore di importanti interventi in agricoltura per il miglioramento dell’ambiente e la conservazione dello spazio rurale. In particolare, sono state rifinanziate le misure relative all’indennità per svantaggi naturali a favore di agricoltori delle zone montane (mis.211), all’indennità a favore di agricoltori in zone svantaggiate, diverse dalle zone montane (mis.212), ai pagamenti agroambientali (mis.214) e ai pagamenti per il benessere animale (mis.215). “Prosegue il lavoro della Giunta Zingaretti – dichiara l’assessore all’Agricoltura, Sonia Ricci – nell’utilizzare tutte le risorse comunitarie a disposizione del Lazio per la programmazione 2007/2013.

Con la delibera approvata oggi, vengono attivati infatti nuovi bandi per alcune misure, c.d. di superficie, volte a promuovere un modello di crescita dell’agricoltura attraverso il sostegno ad azioni per le zone svantaggiate, a metodi di produzione compatibili con la tutela dell’ambiente e la conservazione dello spazio naturale, al benessere animale”.

“Inoltre, nell’ambito dei processi già avviati di semplificazione e snellimento procedurale, – conclude – è stata approvata una delibera che introduce importanti modifiche negli schemi procedurali della vecchia programmazione 2007/2013, in particolare in merito alla disponibilità di un maggior lasso temporale, 150 giorni, per i soggetti pubblici per procedere all’affidamento dei lavori e dei servizi, senza incorrere nella decadenza dell’aiuto e nella restituzione degli anticipi concessi”. I bandi sono disponibili sul sito della Regione Lazio al link http://www.agricoltura.regione.lazio.it/psr/ con scadenza 15 maggio 2014, ad eccezione di quello per la misura 215 che scadrà il 9 giugno 2014.

Più informazioni su