Seguici su

Cerca nel sito

Scuola, il sindaco Montino incontra le insegnanti precarie

L'Usb prende atto positivamente della disponibilità ad ascoltare le proposte del sindacato e lancia una petizione per raccogliere la volontà delle lavoratrici e dell'utenza

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il sindaco ha comunicato che la procedura di reclutamento avrà le stesse caratteristiche del bando precedente, ossia unicamente per titoli e servizio. Per l’Unione Sindacale di Base si tratta di un primo risultato parziale, poiché è vero che darà garanzia al personale precario di vedere riconosciuti i numerosi anni di servizio al fine del mantenimento della propria posizione in graduatoria, tuttavia  la graduatoria in questione resta limitata alle supplenze e non prevede un’ assunzione futura”.
Nei giorni scorsi si è svolto un’incontro con le lavoratrici precarie dei nidi e delle scuole e le parti sociali, voluto dal Sindaco Montino in persona per fare chiarezza sulla posizione dell’amministrazione in merito all’ eventualità di un’ imminente uscita del bando per incarichi annuali e supplenze.
L’USB ha accolto positivamente le dichiarazioni del sindaco anche in merito alla volontà politica di stabilizzare il precariato, nel rispetto delle normative vigenti,  pertanto ha rilanciato proponendo, anche attraverso l’utilizzo dei fondi europei, l’attivazione di percorsi formativi, alla stregua di quanto avviene nella scuola statale, per l’inserimento in delle graduatorie ad esaurimento, da cui attingere per le future assunzioni.
Data la disponibilità a valutare la fattibilità delle proposte del sindacato in un incontro ufficiale con la Commissione Personale e il Direttore Generale, l’USB lancia una petizione per raccogliere la volontà delle lavoratrici e dell’utenza.

Più informazioni su