Seguici su

Cerca nel sito

Festival di Primavera, elogio della lentezza

Dal 30 Aprile al 4 Maggio al Teatro Remigio Paone

Più informazioni su

Il Faro on line – Ciclopasseggiate, laboratori per bambini, teatro, musica, libri, baratto, riciclo, solidarietà e artigianato: queste solo alcune delle tante attività quasi tutte ad ingresso libero in programma per il Festival di Primavera presso il Teatro Remigio Paone di Formia dal 30 Aprile al 4 Maggio.

Promosso dall’Ipab SS. Annunziata in collaborazione con i Teatri Riuniti del golfo e la Fondazione Alzaia, quest’anno il filo conduttore sarà l’elogio della lentezza, storico motivo ispiratore da Kundera, a cui si rifa il titolo “Contemplare le finestre del buon Dio”, a Calvino e a Sepulveda.

 

Associazioni, compagnie teatrali, movimenti e semplici cittadini riuniti in un ricco cartellone di eventi per proporre e divulgare uno stile di vita alternativo.

 

Ampio spazio sarà dedicato alla letteratura con la stagione Dietro le Pagine con ospiti Chiara Valerio il 30 aprile alle 20 e Gennaro Aceto il 2 Maggio alle 18, con l’inaugurazione dell’angolo lettura del teatro e il baratto dei libri il 3 maggio. Un’ attenzione particolare è riservata ai bambini con il laboratorio di cartapesta “La pazienza di aspettare”, la lettura animata della favola di Sepulveda “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza” e il laboratorio di giardinaggio, tutti ad ingresso libero.

 

Non poteva mancare la musica e il teatro che, come è caratteristico dei festival che scandiscono le quattro stagioni promossi dall’Ipab SS. Annunziata, hanno uno sfondo prettamente sociale: il 30 Aprile alle 18 in scena con “Il tesoro di Marco Polo” i ragazzi della Cooperativa La Valle di Gaeta, il 3 Maggio  alle 19 in concerto I Tigers con al basso proprio il Presidente ff. dell’Ipab Piero Bianchi per raccogliere fondi per la manutenzione della villa romana in cui il teatro formiano è incastonato, il 4 maggio alle 18:30 il concerto di Marco Lo Russo pro Ailam Onlus.

 

Inoltre, una domenica davvero alternativa quella che si prospetta il 4 maggio con la mostra – mercato di artigianato sulla terrazza panoramica a cura dell’Associazione “Arti & Mestieri – Amici del golfo”, il pranzo sociale a cura dei gruppi Caritas foraniali a favore del servizio odontoiatrico, la biciclettata con i Ciclopasseggiatori che toccherà i tre Teatri Riuniti del golfo nonché il Tai Chi a cura dell’associazione Wu Wei Jia. Il festival si chiuderà, poi, ufficialmente il 12 maggio, giornata mondiale della lentezza, con la premiazione dell’elogio più originale.

 

“Abbiamo voluto dedicare il Festival di Primavera di quest’anno alla Lentezza – ha dichiarato il Presidente ff. Piero Bianchi, alla capacità di fermarci, di sostare e di assaporare la bellezza del gesto lento. Per osservare, parlare, ammirare, godere del tempo che passa e di tutto ciò che ci circonda. E’ un modo per cercare di riappropriarci almeno un pò  delle nostre vite e per sottrarci  all’inganno della sveltezza e della fretta. Il Festival di quest’anno è, soprattutto, un inno al libro e al piacere della lettura. E leggere richiede i suoi tempi e le sue splendide lentezze, che dobbiamo cercare di far assaporare ai nostri ragazzi, ai nostri giovani. Il Festival è anche la nostra adesione al Maggio dei Libri, che anche quest’anno cercherà di promuovere la lettura nel nostro Paese.”

“Andare lenti vuol dire avere un grande armadio per tutti i sogni”, Franco Cassano.

 

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

Teatri Riuniti del golfo | Ipab SS. Annunziata | Fondazione Alzaia

30 Aprile – Andare lenti … è il tornar grandi delle cose necessarie
Ore 17:00 – La pazienza di aspettare – laboratorio sulla carta pesta per bambini gratuito
Ore 18:00 Teatro del riuso –  Il tesoro di Marco Polo – Spettacolo finale del laboratorio teatrale della cooperativa “La Valle” a cura del Teatro Bertolt Brecht – ingresso 4 bottiglie di plastica
Ore 20:00  Dietro le pagine  ospite Chiara Valerio – ingresso libero – in collaborazione con La Libreria di Margherita

2 Maggio – Andare lenti … è sfogliare il libro, invece correre è guardarne soltanto la copertina
Ore 16:00 – Laboratorio di giardinaggio per bambini – gratuito
Ore 18:00 – Dietro le pagine – ospite Gennaro Aceto  in collaborazione con La Libreria di Margherita
Inaugurazione de “La dispensa dei libri” e dell’angolo lettura

3 Maggio – Andare lenti … è avere grandi racconti per piccoli viaggiatori
Ore 17:00 lettura animata per bambini di “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza” di L. Sepulveda a cura de La Libreria di Margherita con Erika Mirante e Margherita Agresti
Ore 18:30 Barattiamo un libro
Ore 19:00 concerto de I Tigers – il ricavato sarà devoluto alla manutenzione del sito archeologico del Teatro R. Paone – offerta a cappello

4 Maggio – Andare lenti … è abitare il tempo con poche cose di grande valore
Dalle 10:00 alle 20:00 mostra  mercato dell’artigianato sulla terrazza panoramica a cura dell’ass. ne “Arti&Mestieri – Amici del golfo”
Ore 13:00 pranzo sociale animato dai gruppi CARITAS foraniali a favore del servizio odontoiatrico 
Ore 15:00 Biciclettata dei teatri Riuniti del golfo a cura dei “ciclo passeggiatori” percorso teatro Bertolt Brecht – Teatro R. Paone – Teatro Ariston
Ore 17:00: Tai chi sulla terrazza panoramica a cura dell’ass. ne Wu Wei Jia
Ore 18:30 Marco Lo Russo e modern accordion in Tango Night – ingresso 10 euro pro AILAM Onlus

12 Maggio – Andare lenti … è avere il tasca soltanto le mani
Giornata mondiale della lentezza
Letture e musica

Tutti i giorni
Raccolta di cellulari vecchi
Banchetto della rivista e dei libri “Terra  Nuova”
Visite guidate su prenotazione ai resti della villa romana

Invia il tuo elogio della lentezza via Fb a Teatro Remigio Paone – via twitter a @TeatroRPaone o via e-mail acomunicazione.ssannunziata@gmail.com – puoi vincente tanti sconti per la stagione 2014/2015

Info:
www.teatroremigiopaone.com – 3423214015

Più informazioni su