Seguici su

Cerca nel sito

“Convenzioni urbanistiche, l’obiettivo è restituire opere alla Città”

L'impegno dell'Amministrazione: "Valorizzeremo strutture importanti su cui è già stato perso troppo tempo"

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Amministrazione comunale è al lavoro con l’analisi delle convenzioni urbanistiche comunali. Con una nota del 18 aprile scorso, il Sindaco Fabio Fucci ha messo in evidenza gli obblighi non ancora adempiuti previsti dalla convenzione sottoscritta nel 2003 con l’allora “Cantina Bruca S.p.A”, oggi Zoomarine Italia. La convenzione prevede infatti, da parte della società, la cessione al patrimonio comunale del parco pubblico di 9 ettari adiacente a via dei Romagnoli (art. 4 della convenzione), nonché delle aree su cui sono state realizzate le strutture di Zoomarine e dei parcheggi (art. 5 della convenzione), aree che l’Ente affiderà poi in diritto di superficie alla società. A questo si aggiunge il collegamento definitivo delle due rotatorie realizzate su via dei Romagnoli con via Corleone e via degli Argonauti (Martin Pescatore). 

“La nostra Amministrazione – spiega l’Assessore Giovanni Mattias – intende dare compimento alla convenzione sottoscritta più di 10 anni fa e non ancora conclusa. I Governi che ci hanno preceduto non hanno espresso alcuna volontà in tal senso e difatti non hanno lavorato affinché si rispettassero gli obblighi da parte della società, né tantomeno hanno controllato e posto attenzione al tema. Grandi interventi di modifica del territorio che Pomezia ha visto nel corso degli anni non hanno ancora restituito alla Città i beni e le opere pubbliche previste: il lavoro dell’attuale Amministrazione è rivolto proprio a questo obiettivo”.

“Gli impegni presi con il nostro programma elettorale – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – si concretizzano con l’analisi delle convenzioni urbanistiche, come questa che ha fatto emergere una serie di criticità che vanno risolte in favore del Comune, e come la convenzione P11 (Querceto) a cui stiamo lavorando. Un lavoro di verifica che mira al rispetto degli obblighi previsti: procederemo all’analisi di tutte le convenzioni per restituire alla Città e ai cittadini opere importanti su cui è già stato perso troppo tempo”.

Più informazioni su