Seguici su

Cerca nel sito

“La microcriminalità c’è sempre stata, ma così efferata mai”

L'intervento del consigliere comunale Mauro Gonnelli: "Il centrodestra sulla sicurezza ha stanziato un milione di euro per un progetto di videosorveglianza"

Più informazioni su

IlFaro on line – “Paragonare la situazione che si è verificata negli ultimi mesi ai dieci anni passati è il solito esercizio di stile di una sinistra ormai priva di argomenti e di soluzioni per combattere la sicurezza. Megna lo sa bene”. Lo dichiara il consigliere comunale Mauro Gonnelli che spiega: “E infatti l’unica storiella che oggi prova a spiattellarci è la solita: la colpa era del centrodestra quando governava, la colpa è del centrodestra oggi che non governa più. Loro non sbagliano mai. Loro non si prendono mai un minimo di responsabilità. Rapine in pieno giorno, armate, epiloghi drammatici, atteggiamenti sfacciati e sicuri di chi sa non verrà mai beccato: mai si era arrivati a tanto. L’elevata media di questo tipo di eventi non è minimamente paragonabile. La microcriminalità c’è sempre stata, ma così efferata mai. Il centrodestra sulla sicurezza ha stanziato un milione di euro per un progetto di videosorveglianza, spendeva ogni anno oltre 800mila euro per assumere 35 agenti di polizia locale stagionale che potessero dare una mano alle attuali forze dell’ordine. I primi atti della sinistra sono stati molto diversi: tagliare quello che era stato fatto. Tagliare il progetto di videosorveglianza, assumere 4 vigili rispetto ai 35 precedenti. Trentamila euro spesi per le associazioni di volontariato contro il milione di euro per il progetto sicurezza stanziato dal centrodestra. I numeri significheranno pur qualcosa. Ma da uno che in strada non è mai sceso, che sul campo non c’è mai stato, che non ha nessuna esperienza di sicurezza se non per averne parlato nelle segreterie politiche che ci si può aspettare”.

Più informazioni su