Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti: un grazie a chi lavora, e un avvertimento a chi sporca

L'assessore ai lavori pubblici ha incontrato le ditte della nettezza urbana

Più informazioni su

Il Faro on line – Nei giorni scorsi l’assessore ai lavori pubblici, Matteo Carmignani, ha incontrato le ditte che gestiscono il servizio della nettezza urbana nel terriorio comunale per fare il punto il della situazione: “Garantire un livello di efficienza quanto più possibile elevato dei servizi pubblici essenziali – afferma l’assessore Matteo Carmignani – è sicuramente uno dei compiti degli amministratori pubblici. Tra questi rientra, ovviamente, il servizio di nettezza urbana e di pulizia del territorio. Nel nostro comune molto già è stato fatto ma molto si può e si deve ancora fare. Il  servizio LL.PP., su precisa indicazione dell’amministrazione comunale, stà studiando nuove modalità di gestione di alcuni servizi già esistenti al fine di ottimizzarne e migliorarne gli effetti, quali ad esempio lo spazzamento stradale, l’eliminazione delle erbacce dai cigli delle strade urbane e dai marciapiedi, lo svuotamento dei cestini stradali ecc…

In tale ottica ho ritenuto opportuno incontrare anche i dipendenti delle società che gestiscono, per conto del comune, questo delicato servizio. Ho ricordato loro l’importanza del lavoro che svolgono e quanto il loro operato vada ad incidere sulla vita  quotidiano dei nostri concittadini, sottolineandone il delicato compito e quindi il fondamentale servizio che prestano al nostro paese.
Proprio in ragione del delicato ruolo che ricoprono, della fortuna che queste persone hanno di lavorare, in un periodo di crisi ed incertezza occupazionale come quello odierno, nell’ambito di società collegate al comune e che quindi sono in grado di garantirgli una certa tranquillità e stabilità economica, l’amministrazione non può ammettere o ignorare quei comportamenti o quelle persone (sicuramente pochi e sporadici) che non fanno il proprio dovere o non lo fanno al meglio delle proprie capacità.

Se vogliamo migliorare il nostro paese, e siamo determinati a farlo, dobbiamo collaborare e fare  tutti la nostra parte al meglio delle nostre possibilità. Molte delle persone che ho incontrato già lo fanno – conclude Carmignani – e per questo le ringrazio e gliene riconosco il merito, ma il mio compito di amministratore mi impone di svolgere un azione di indirizzo e controllo sull’operato delle ditte che operano per conto del Comune e sono determinato a farlo al meglio delle mie capacità 
affinche un paese piu pulito ed ordinato diventi una realtà nel piu breve tempo possibile”.

Più informazioni su