Seguici su

Cerca nel sito

Ponza d’Autore, stasera interviste Capolupo e Chaouqui

Oggi sabato 19 luglio protagonisti il Comandante Generale della Guardia di Finanza Saverio Capolupo e la lobbista Francesca Chaouqui

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo il successo della serata inaugurale di ieri al Grand Hotel Santa Domitilla, stasera sabato 19 luglio Ponza D’Autore entra subito nel vivo con le Interviste senza Rete: a rispondere al fuoco di domande di Gianluigi Nuzzi e David Parenzo il Comandante Generale della Guardia di Finanza Saverio Capolupo, paladino della lotta all’evasione fiscale condotta con nuovi mezzi e l’intervista a Francesca Chaouqui, lobbista ed esperta di comunicazione, nominata da Papa Francesco come l’unica donna italiana a far parte della Commissione per la spending review del Vaticano. Il tema centrale della serata di domani domenica 20 luglio sarà “Dalla paleo-televisione al digitale terrestre, che futuro attende la televisione?”. A discuterne in un inedito faccia a faccia, Gianluigi Nuzzi e l’icona pop del piccolo schermo Barbara D’Urso.

Si continuerà poi a parlare della nuova fisionomia della tv e dei suoi antagonisti in un eterogeneo dibattito tra ambasciatori di massmediologia: il grande esperto di comunicazione ed ex dirigente Rai Carlo Freccero, Federico Di Chio direttore Marketing Strategico Mediaset e Giuseppe De Martino Vicepresidente di Dailymotion. A moderare l’incontro il critico televisivo di Repubblica Antonio Dipollina. Ponza D’Autore, sempre curata da Gianluigi Nuzzi e David Parenzo con la collaborazione di VisVerbi e di Gennaro Greca, proseguirà poi fino al 3 agosto con un fitto programma che prevede oltre 40 relatori, tra cui cinque direttori di quotidiani: grandi nomi del giornalismo, intellettuali, polemisti, ma anche imprenditori, attori e chef.

Saranno loro i protagonisti dei diversi pensatoi: serrati faccia a faccia e dibattiti aperti in cui gli ospiti racconteranno le mutazioni del loro mondo di riferimento. Da Giovanni Toti a Nicola Gratteri, da Renato Brunetta a Roberto D’Agostino, passando da Paolo Mieli, Pietro Grasso, Lisa Ferrarini, Andrea Scanzi, Giuseppe Cruciani, Maurizio Belpietro, Annalisa Chirico, Pierluigi Pardo.

I dibattiti verranno trasmessi da Tgcom, il canale all news del gruppo Mediaset. Il Gruppo Editoriale l’Espresso sarà Media Partner della manifestazione.

Più informazioni su