Seguici su

Cerca nel sito

Chioschi a Ostia: Assotutela presenta un esposto ai Nas

Il presidente Michel Emi Maritato: "Ci sembra che la concessione non vada a rispettare le normali clausole di salute alimentare che la nostra normativa impone"

Più informazioni su

Il Faro on line – Abbiamo presentato un esposto in merito alla triste vicenda che sta riguardando da qualche giorno il lungomare di Ostia per quanto riguarda gli 8 chioschi che l’amministrazione del Municipio ha consentito di erigere per oltre un chilometro di strada per offrire a turisti e pendolari bevande e cibo a piacere. Ci sembra che la concessione non vada a rispettare le normali clausole di salute alimentare che la nostra normativa ci impone”. Lo dichiara in una nota il presidente di Assotutela Michel Emi Maritato. “Diversamente vorremmo chiedere al presidente del X Municipio Andrea Tassone di provvedere a una risposta su tutta una serie di assunti e che chiarisca se davvero sono stati realizzati i dovuti allacci agli scarichi fognari, se è stata controllata e convalidata la dovuta pulizia dei chioschi e le dovute licenze di cucina – aggiunge Maritato -. Da una visita in luogo ci sembra che tutto sia stato allestito in modo molto frettoloso. A questo proposito infatti abbiamo chiesto al Nas dei Carabinieri di intervenite a tutela sanitaria, paesaggistica nonché commerciale visto che questi chioschi stanno portando nocumento ai locali della zona con una sorta di concorrenza sleale. Infine – Conclude Maritato – vorremmo chiedere al presidente Tassone se è vero che l’affidamento è stato concesso senza gara d’appalto ma diretto. Aspettiamo lumi. In questo caso specifico saremmo infatti costretti a rivolgerci al reparto amministrativo dei Carabinieri in via In Selci”.

Più informazioni su