Seguici su

Cerca nel sito

“Civitavecchia sia protagonista del progetto della Città Metropolitana”

Califano: "Lasciar fuori uno dei Comuni traino dell’economia laziale da questo nuovo assetto sarebbe un errore, Civitavecchia e Fiumicino sono le porte del Mediterraneo"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Bene hanno fatto il gruppo consiliare del Pd di Civitavecchia e le altre forze politiche di opposizione a presentare una proposta per la calendarizzazione di un consiglio comunale straordinario aperto sulla questione della Città Metropolitana. Civitavecchia deve recitare un ruolo di primo piano in questa rivoluzione”. Lo dichiara il presidente del Pd della Provincia di Roma e Commissario del Pd di Civitavecchia, Michela Califano. “Concetto che sarà ribadito non solo in aula consiliare il prossimo 4 agosto durante il consiglio comunale, ma anche in una iniziativa in programma il 31 luglio alle 18 all’hotel San Giorgio (via Giuseppe Garibaldi) alla quale parteciperanno il gruppo consiliare locale, l’on. Marietta Tidei, il segretario del Pd del Regione Lazio Fabio Melilli, Luca Masi, relatore del documento del Pd della Provincia insieme ai sindaci di Fiumicino e Ladispoli. E alla quale spero parteciperanno anche tutte le forze politiche e le associazioni del Comune e anche il sindaco di Civitavecchia che inviterò ufficialmente attraverso una lettera. Un’assemblea pubblica che coordinerò in prima persona, nata per capire la forza che potrebbe esprimere una delle città più grandi dell’intera Regione Lazio all’interno del progetto della Città Metropolitana. Lasciar fuori uno dei Comuni traino dell’economia laziale da questo nuovo assetto sarebbe un errore, Civitavecchia e Fiumicino sono le porte del Mediterraneo, le perle dell’Autorità Portuale. Nessuno può togliere loro questo ruolo. Civitavecchia deve essere protagonista di un’area metropolitana di primo piano”.

Più informazioni su