Seguici su

Cerca nel sito

Moda sotto le stelle: sfilata made in Italy & Japan tra romanticismo e semplicità

Appuntamento sabato 2 agosto ad Anzio alle 22 in piazza Garibaldi

Più informazioni su

Il Faro on line – Moda sotto le stelle in un mix tra romanticismo, semplicità ed eleganza. In perfetto stile made in Italy e made in Japan, tra tessuti di organza, pizzi ricamati, morbidi tulle e mikado, corpini con cristalli che disegnano la figura e colori avorio con inserti in rosa pastello. È la grande sfilata-spettacolo della collezione primavera-estate 2015 di Radiosa Atelier – Pierre Cardin sposa, sposo e cerimonia (www.giellefashion.com) che si terrà sabato 2 agosto alle 22.00 ad Anzio (Roma), in piazza Garibaldi, col patrocinato del Comune di Anzio accolto con favore dall’ assessore alle Politiche Sociali, Roberta Cafà. Per l’occasione Radiosa Atelier donerà 1500 euro a favore di un’associazione del terzo settore. Condurrà lo spettacolo la giornalista Rai, Margherita Basso. 

“Sarà una sfilata dal sapore nipponico – spiega Luigi Grimaldi, direttore di produzione della collezione italiana – grazie alla illustre partecipazione di ‘La Feria’, marchio di un’azienda giapponese presente nelle migliori boutique giapponesi, che ha promosso un concorso di idee dal quale sono scaturiti 500 disegni per abiti da sposa: 14 dei quali sono stati trasformati da noi in abiti esclusivi che sfileranno sabato ad Anzio”. 

Sarà un imperdibile spettacolo di moda, eleganza e tradizione, una sorta di gemellaggio Italia-Giappone. Come benvenuto agli amici del Sol Levante si partirà con una suggestiva intro con scenografia nipponica e rassegna di costumi tradizionali giapponesi. Non mancherà una deliziosa sfilata di bambini. Coreografia e regia a cura di Regina Scerrato. Sfileranno poi, in anteprima, gli abiti della collezione primavera-estate 2015 Radiosa Atelier-Pierre Cardin sposa, sposo e cerimonia.

“La moda sarà anche sociale: anche ques’anno, infatti, abbiamo voluto pensare al terzo settore – conclude il direttore Luigi Grimaldi – donando un contributo economico di solidarietà a chi si occupa di volontariato per aiutare chi è in difficoltà”. Appuntamento sabato 2 agosto ad Anzio alle 22.

Più informazioni su