Seguici su

Cerca nel sito

Terribile impatto sulla Pontina, un ferito in gravi condizioni

Codice rosso per uno dei conducenti. Veloce l'intervento dei vigili del fuoco e dei soccorsi.

Più informazioni su

Il Faro on line – Terribile incidente su via Pontina, all’altezza dell’uscita di via Campo di Carne, direzione Roma, vicino allo stabilimento Abbot. Intorno alle ore 20:00 del 25 luglio due auto, una Citroen C2 ed una Audi A6, si sono scontrate per cause ancora in corso di accertamento. Ad avere la peggio il conducente della Citroen, attualmente ricoverato in gravissime condizioni. L’auto è completamente distrutta e per tirare fuori l’uomo dall’abitacolo sono intervenuti una decina di vigili del fuoco. Sul posto anche diverse pattuglie dei carabinieri, due ambulanze ed un mezzo del 118 Ares. I sanitari hanno tentato di riamare il conducente della Citroen per diversi minuti e nel frattempo, viste le gravi condizioni dell’uomo, hanno richiesto l’intervento di un’eliambulanza, che ha trasportato il ferito in codice rosso al policlinico Gemelli di Roma. Praticamente illeso il conducente dell’Audi, mentre sono due le persone che hanno riportato ferite lievi e che sono state portate per le medicazioni negli ospedali di Aprilia e Latina. A causa del violento scontro – le auto hanno occupato entrambe le carreggiate – in pochi minuti si è formata una lunga fila di veicoli, fino all’altezza dello svincolo di Campo Verde, in provincia di Latina. Traffico bloccato anche nella direzione opposta, a causa dei curiosi che rallentavano. Le auto hanno potuto riprendere la marcia solo dopo le 21:00, quando i mezzi sono stati spostati, consentendo il passaggio inizialmente su una delle due carreggiate. I disagi alla circolazione sono comunque proseguiti fino alle 21:30, ora in cui è stata riaperta anche la seconda corsia.

Dalle ultime notizie pervenute, pare che le condizioni del conducente della Citroen, un 32enne di nazionalità albanese, restino molto serie: ha riportato ferite alla testa, al torace e ad altre parti del corpo.

La prima ricostruzione dell’incidente riporta che il conducente dell’Audi, un italiano di circa 50 anni, per cause ancora da accertare avrebbe tamponato la Citroen. Un impatto violentissimo, poi la carambola tra le due auto, che hanno terminato la loro corsa all’altezza dello stabilimento farmaceutico, con la Citroen ridotta ad un groviglio di lamiere che hanno reso difficoltosi i soccorsi. Per poter estrarre il giovane dall’abitacolo sono infatti dovuti intervenire numerosi vigili del fuoco.

Massimiliano Gobbi 

Più informazioni su