Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

‘Oltre il terrorismo’ di Mario Mori, un libro che dovrebbero leggere soprattutto i nostri governanti

L’autore analizza i meccanismi all’origine della minaccia in Europa e Medio Oriente e rilegge l’evoluzione storica dei principali gruppi armati.

Più informazioni su

‘Oltre il terrorismo’ di Mario Mori, un libro che dovrebbero leggere soprattutto i nostri governanti

Il Faro on line – “Un libro che dovrebbero leggere soprattutto i nostri governanti” è l’affermazione ricorrente presente nelle recensioni pubblicate in questi giorni dopo la recente presentazione della seconda fatica letteraria del Generale Mario Mori.

Ripercorrendone la genesi, dai “pensatori del Jihad” d’inizio Novecento fino al Califfo Abu Bakr Al Baghdadi e agli altri principali protagonisti (con un’ampia sezione di schede biografiche e l’ausilio dei dati statistici), l’autore analizza i meccanismi all’origine della minaccia in Europa e Medio Oriente e rilegge l’evoluzione storica dei principali gruppi armati, proponendo al lettore soluzioni pratiche su come affrontare, contenere e superare d’ora in avanti questi sempre più pericolosi elementi eversivi.

Mori scrive che oggi, in ambito musulmano è in atto un confronto politico/religioso che vede contrapposte due linee confessionali predominanti: la maggioritaria sunnita contro la forte minoranza sciita. Le due fedi hanno come potenze di riferimento attuali rispettivamente l’Arabia saudita e l’Iran, che agli aspetti religiosi uniscono interessi e indirizzi politici volti al predominio sull’intero mondo islamico.

Ma la partita non si gioca solo geograficamente nell’islam, i contendenti hanno scelto l’Europa come terreno ideale di scontro sia in termini di conflitti diplomatici, sia, purtroppo, come scenario dove mettere in atto attentati terroristici. Il vecchio continente in pratica è divenuto, nel bene e nel male, la cassa di risonanza per le iniziative dei protagonisti dello scontro, che si contendono il sostegno delle varie nazioni dell’Occidente allo scopo di prevalere nei loro àmbiti geopolitici.

Mario Mori, generale dei Carabinieri già comandante del Ros a Palermo oltre che direttore dei Sisde, il Servizio segreto italiano, scrive ancora dopo “Servizi e Segreti” (ed. GRisk) pubblicato l’anno scorso. Per lui è evidentemente un piacere raccontare fatti e misfatti che ruotano intorno ai temi delle politiche legate alla sicurezza. E forte della sua esperienza nel mondo della difesa e dell’intelligence – ha provato a tracciare in questo suo secondo libro “Oltre il terrorismo”. Proposte per il contrasto del fenomeno, probabili soluzioni per sconfiggere la piaga del terrorismo islamico.

Più informazioni su