Seguici su

Cerca nel sito

#SantaMarinella: viva partecipazione per il Giorno della Memoria

Marco Valerio Verni: "Fatti, quelli di allora, odiosi, abominevoli, barbari, da condannare con tutte le forze"

#SantaMarinella: “Viva partecipazione per il Giorno della Memoria”

Il Faro on line – “In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria del 27 Gennaio prossimo- dichiara Marco Valerio Verni-, desidero esprimere la sentita e commossa partecipazione mia personale e di tutto il gruppo di Fratelli d’Italia-An di Santa Marinella alla commemorazione delle vittime della Shoah e della persecuzione italiana dei cittadini ebrei, rendendo altresì omaggio agli ‘italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte’ -come si legge nel testo della L. n. 211 del 20 luglio 2000 (istitutiva, nel nostro Paese, del c.d. “Giorno della memoria”)-, nonché a ‘coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati’.

Fatti, quelli di allora, odiosi, abominevoli, barbari, da condannare con tutte le forze, e che il nostro Paese ha inteso onorare nella memoria prima ancora che intervenisse la risoluzione Onu del 2005: ma tale commemorazione (fatte salve le differenze, e la giusta peculiarità che meritano gli accadimenti di quegli orribili anni) rischia di essere svilita nella sua essenza se, ancora oggi, si chiudono gli occhi, ci si mostra indifferenti o non si fa tutto il possibile davanti alle violenze inaudite o agli attuali stermini di massa che accadono in alcune parti del mondo e che dimostrano, come ebbe a dire lo stesso ex Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, proprio nella medesima ricorrenza di tre anni fa, quanto ancora il mondo debba darsi da fare “per distruggere quel veleno che ha condotto ai campi di concentramento”.