Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, Aec, Perrone incontra i sindacati: “Al lavoro per aumentare i servizi”

L'Assessore: "Ci è stato chiesto di incrementare l'assistenza anche presso le scuole superiori"

#Civitavecchia, Aec, Perrone incontra i sindacati: “Al lavoro per aumentare i servizi”

Il Faro on line – Ieri pomeriggio presso il Comune di Civitavecchia si è tenuta una riunione alla presenza dell’assessore all’istruzione Gioia Perrone, del liquidatore di Ippocrate Alessandro Bizzarri e delle sigle sindacali delle Aec.
Nei mesi passati infatti erano state fatte alcune richieste all’amministrazione comunale che, dopo i dovuti approfondimenti, ha fornito risposte ai sindacati.

“L’obiettivo è quello di cercare nuovi servizi che possano essere utili alla cittadinanza e mettere nelle condizioni il personale di Ippocrate di lavorare per un numero maggiore di ore – afferma l’assessore Gioia Perrone – l’amministrazione comunale, in sinergia con l’ufficio Pubblica Istruzione, per l’anno scolastico 2017-18 organizzerà quindi dei laboratori pomeridiani presso la scuola materna di via dell’Immacolata che saranno gestiti dalla sot Ippocrate. Questo porterà da un lato all’estensione del tempo prolungato per i bambini della scuola sopraindicata, come richiesto dai genitori, ed inoltre ad un maggiore lavoro per i dipendenti.
Un altro nuovo servizio sarà quello dei centri estivi comunali, con le Aec di Ippocrate che fungeranno da educatori”.

“Inoltre ci è stato chiesto di incrementare il servizio di assistenza, già in essere presso le scuole di diretta gestione comunale (elementari e medie) anche presso le scuole superiori. Il responsabile di questo servizio è la Regione, che ogni anno provvede ad emanare un bando per l’affidamento del servizio. Ippocrate, su mia indicazione, parteciperà alla prossima gara pubblica per provare a prendere in carico anche questo servizio.
Infine ci è stato richiesto il pasto per le Aec che sostengono i ragazzi durante la mensa a scuola. Come amministrazione ci siamo adoperati grazie ad un’azione sinergica con la ditta che gestisce la mensa scolastica ed abbiamo assicurato il pasto fino alla fine di quest’anno scolastico, a partire da lunedi della prossima settimana, a tutte le Aec per cui è prevista la presenza durante l’orario di mensa”.