Seguici su

Cerca nel sito

Milano unica città candidata alla sessione del Cio, del 2019, l’ufficialità a Lima, a settembre

Evento da 5 milioni di dollari. Porterà a Milano, delegati sportivi da tutto il mondo. Forte sinergia tra Regione, Comune e Coni

Milano unica città candidata alla sessione del Cio, del 2019, l’ufficialità a Lima, a settembre

Il Faro on line – Lo aveva annunciato, lo scorso 12 ottobre, il Presidente del Coni, Giovanni Malagò. Durante la dolorosa conferenza stampa, al Salone d’Onore del Coni, dove la massima figura dello sport italiano aveva chiuso definitivamente, la corsa di Roma, nella candidatura ai Giochi 2024, aveva tirato in causa, Milano.

In quei giorni, tumultuosi di discussioni, ipotesi, tiri e molla verso il sogno olimpico, era venuta a galla, una candidatura di Milano, per il 2028. Tuttavia, durante l’incontro con la stampa del 12 ottobre, Malagò aveva chiarito che non ci sarebbe stata altra città candidata, dopo la rinuncia di Roma. Almeno, per i Giochi. Di fronte ad una interessata e folta platea di addetti ai lavori, atleti e giornalisti, il Presidente del Coni aveva annunciato la candidatura di Milano, per la 132esima sessione del Cio. E’ andato avanti l’iter del progetto, in questi mesi e lo scorso 27 marzo, dopo che la città lombarda è stata presentata ufficialmente mediante un corposo dossier, il Cio ha confermato che Milano è l’unica città candidata, per l’importante riunione del Comitato Internazionale. Tra le altre, si sono ritirate Cracovia, Istanbul e Bruxelles. Milano è rimasta in piedi. Dopo la rinuncia al sogno di Roma 2024, l’entrata in gioco del capoluogo lombardo ristabilisce probabilmente, equilibri fortemente danneggiati. I rapporti con il Cio non sono mai stati alterati dalla ritirata della Capitale tuttavia ed in più occasioni, Thomas Bach, lo ha ribadito. Anche tramite una lettera commossa e piena di stima, nei confronti del Coni e di Giovanni Malagò.

Ora, la palla passa al Comitato Esecutivo. In quell’occasione, verrà stilato l’elenco ufficiale delle host city candidate alla sessione del 2019. Doveva essere Roma a gareggiare, il 17 settembre a Lima, per i Giochi del 2024. Ci sarà invece Milano in competizione. Ad alleviare dolori e a risanare, magari, una strada, verso una nuova candidatura italiana.

 

Foto : Coni