Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, La Crocifissione di Guadagnuolo esposta al Centro di cultura ‘domus Danae’ per la Settimana Santa

Nella crisi che ha pervaso tutto il Novecento, gli artisti hanno ricercato quella spiritualità abbattuta nel tema del Cristo e della "Crocifissione"

#Ardea,  La Crocifissione di Guadagnuolo esposta al Centro di cultura “domus Danae” per la Settimana Santa

Il Fao on line – Grazie al direttore artistico Dario Volante, incontriamo a Roma il pittore Francesco Guadagnuolo, l’affermato artista, il quale documenta, in occasione della Santa Pasqua ad Ardea, vicino alla Capitale, un eccezionale capolavoro pittorico, la “Crocifissione”, dalle misure 3 x 2 metri che sarà esposta nella mostra a lui dedicata Domenica delle Palme 9 aprile 2017, con inaugurazione alle 18,30, al Centro di Cultura “domus Danae”, via Pratica di Mare, 9 e si potrà ammirare sino martedì 18 aprile 2017 su prenotazione al numero 3934291216.

Come scrive Renato Mammucari: «…Numerosi artisti hanno rappresentato, ognuno a modo proprio, il tema della Crocifissione: Severini, Matisse, Rouault, Picasso, Dix, Dalì, Sutherland, Schiele, Kokoscka, Carrà, De Chirico, Chagall, Cagli, Cassinari, Pirandello, Bacon, Fontana, Martini, Manzù, Greco, Minguzzi, Annigoni, Fazzini, Guttuso, Congdon, Hainal, Guadagnuolo, per fare alcuni nomi, hanno contribuito a rappresentare, con le loro opere di ispirazione sacra, il male attraverso la tensione dei corpi e l’escavazione interiore rivelando che esso sta, purtroppo, all’interno degli uomini e nella vita tra gli uomini. È il male che mette l’uomo contro l’uomo, l’arte contemporanea lo testimonia bene un po’ in tutte le direzioni: dall’aggressività all’assassinio, dal sopruso alla menzogna…