Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Sinistra Italiana ‘Soddisfazione per lo stop della Regione alla chiusura dei Laboratori dell’Ospedale Grassi”

Possanzini: "Ora, assunzioni e investimenti per il rilancio della sanità pubblica"

#Ostia, Sinistra Italiana ‘Soddisfazione per lo stop della Regione alla chiusura dei Laboratori dell’Ospedale Grassi”

Il Faro on line – “Accogliamo con soddisfazione la decisione di mettere in stand by l’attuazione della delibera di trasferimento dei laboratori analisi dell’ospedale Grassi. Una vittoria importante per la sanità pubblica e per il nostro Municipio ottenuta grazie da una grande mobilitazione a difesa di uno dei laboratori più prestigiosi di tutto il Lazio – dichiara Marco Possanzini – Ci siamo attivati immediatamente, anche nelle Istituzioni, grazie ad una interrogazione parlamentare che il Senatore Massimo Cervellini di Sinistra Italiana ha immediatamente presentato al fine di scongiurare la decisione del Governatore Zingaretti”.

“La notizia di questo stop – continua l’esponente di Sinistra Italiana – ci conforta ma non ci tranquillizza, la sanità pubblica ha bisogno di investimenti importanti al fine di scongiurare disservizi e smantellamenti di servizi. La carenza di strutture e posti letto, così come l’insufficiente numero di addetti, non permettono di far fronte alla enorme richiesta di assistenza sanitaria del nostro Municipio”.

“I pensionamenti e l’età media sempre più alta del personale medico e di quello ausiliare, hanno trasformato l’ospedale Grassi in una struttura ad emergenza permanente. Le politiche di tagli drastici e sconsiderati hanno determinato – conclude Possanzini – la chiusura di importanti strutture di eccellenza come lo è la Casa del Parto Naturale Acqualuce. Chiediamo al Governatore Zingaretti una autentica inversione di rotta perchè altrimenti non ci sarà speranza per la sanità pubblica”.