Seguici su

Cerca nel sito

XXV edizione del concorso Ercole Olivario, al primo posto un’azienda agricola della provincia di #Latina

Due aziende pontine premiate per l'eccellenza olearia

XXV edizione del concorso Ercole Olivario, al primo posto un’azienda agricola della provincia di #Latina

Il Faro on line – Nella Sala dei Notari presso il Palazzo dei Priori di Perugia si è chiusa la XXV edizione dell’Ercole Olivario, il concorso per la valorizzazione delle eccellenze olearie territoriali italiane, che dal 1993 premia i migliori oli extravergine di oliva italiani.

Tra l’eccellenze decretate nell’edizione 2017, al primo posto nella categoria Dop – Fruttato intenso si è classificata l’Azienda agricola Iannotta Lucia di Sonnino e al secondo posto nella categoria Extra – Fruttato intenso l’Azienda Agricola Tenuta Piscoianni di Gina Cetrone di Sonnino, aziende non nuove a riconoscimenti come questi.

Quest’anno tra i finalisti, che sono stati selezionati nell’ambito del Concorso regionale per i migliori olii extravergine d’oliva – Orii del Lazio, la provincia di Latina ha potuto vantare il maggior numero di aziende presenti, 9 su 12 partecipanti.

Per la sezione Extra vergine erano state selezionate, inoltre, l’Azienda Agricola Alfredo Cetrone di Sonnino, l’Azienda Agricola Biologica Orsini di Priverno, l’Azienda Agricola Cosmo Di Russo di Gaeta e l’Azienda Francesco Saverio Bianchieri di Priverno.

Per la sezione Dop, invece, hanno potuto concorrere l’Azienda Agricola Alfredo Cetrone di Sonnino, l’Azienda Agricola Biologica Orsini di Priverno e l’Azienda Villa Pontina di Lucio Pontecorvi di Sonnino oltre la vincitrice.

L’Ercole Olivario conferma  che l’olio extra vergine di oliva è sempre più protagonista sulla tavola degli italiani ed è motore dello sviluppo economico di un sistema di imprese che trova oggi, nel legame tra origine obbligatoria e territorio, il punto di equilibrio più alto rappresentato dalla qualità. Un legame forte che dà valore al valore del prodotto targato made in Italia.

“Ho voluto esprimere le mie congratulazioni – ha tenuto a sottolineare il Commissario straordinario della Camera di Commercio di Latina, Mauro Zappia – per i premi ricevuti in occasione dell’ultima edizione dell’Ercole Olivario, nonché il personale apprezzamento per l’impegno profuso alle imprenditrici Iannotta e Cetrone.

L’entusiasmo, la competenza e la scrupolosità maturate nella gestione dell’impresa sono alla base dell’eccellenza di una attività oramai consolidata nell’ambito del settore agroalimentare, il cui giusto riconoscimento è stata l’assegnazione di un importante premio a valenza nazionale. La costante opera di valorizzazione e di promozione della qualità della filiera olivicola, inoltre, contribuisce a rafforzare l’intera economia provinciale” – conclude Zappia.