Seguici su

Cerca nel sito

Il #Fiumicino Rugby si afferma a Siena. Alla manifestazione hanno partecipato circa 600 ragazzi da tutta Italia

Cioli: "Aver portato il nome del nostro Comune in tutte le finali è una grande soddisfazione"

Più informazioni su

Il #Fiumicino Rugby si afferma a Siena. Alla manifestazione hanno partecipato circa 600 ragazzi da tutta Italia

Il Faro on line – Domenica da ricordare quella della Società Rugby Fiumicino che a Rapolano Terme, a pochi chilometri da Siena ha partecipato con tutte le categorie giovanili, dall’Under 6 all’Under 12 in al Torneo del Cinghialetto organizzato dalle Crete Senesi Rugby. Alla manifestazione hanno partecipato circa 600 ragazzi provenienti da Toscana, Lazio, Umbria, Lombardia, Emilia e Liguria di cui 50 dalla divisa rosso blu dai 4 agli 11 anni con al seguito tutti i loro genitori, hanno invaso la stazione termale toscana dalle prime luci del mattino presso lo stadio Passalacqua e la fatica ne è stata ripagata.

Tutte le categorie hanno partecipato alle finali vincendo addirittura con la Under 8 e Under 10 la finale contro, rispettivamente, le quotate Sesto Fiorentino e Cus Siena e conquistando con la Under 6 e Under 12 un meritatissimo secondo posto. Per questa massiccia affermazione sui gradini più alti del podio, la società rugbystica del Comune di Fiumicino si è assicurata il Trofeo del Cinghialino, premio riservato alla miglior società.

Venendo però alle partite, mentre con i piccolissimi “moscardini” dell’Under 6, guidati da Federico Franchi e Savino Baldini abbiamo visto un’affermazione in tutte le partite che ha il sapore del gioco e dell’avvio alla cultura sportiva del rugby, con l’Under 8 dei coach Gianluca Vingelli e Fabio Cimmino e l’Under 10 agli ordini di Luca Timelli e Claudio Cioli si è notato un agonismo e una determinazione che pur incontrando squadre come Perugia, Sesto Fiorentino, Siena, la forte compagine milanese del Parco Sempione, Arezzo li ha portati a vincere il titolo nelle rispettive categorie.

Sotto la guida di Eduardo Vingelli anche il torneo dei ragazzi dell’Under 12 è stato ricco di emozioni, soddisfazioni e meritate vittorie contro l’Appia Roma, il Città di Castello e il Cus Siena che si è fermato solamente in finale davanti alla fortissima squadra del Sesto Fiorentino. Un secondo posto che lascia ben sperare. Aver portato i colori del Fiumicino rugby e il nome del nostro Comune in tutte le finali in questo bel torneo è una grande soddisfazione afferma il responsabile del minirugby rosso-blu Claudio Cioli che premia la fatica della Società e l’abnegazione dei genitori che hanno inteso avviare i loro figli a questo sport stupendo che insegna la correttezza e alla lealtà dentro e fuori dal campo. E ora domenica prossima tutti al torneo di Parma, banco di prova ancora più difficile che ci consentirà di confrontarci con le migliori società italiane.

Più informazioni su