Seguici su

Cerca nel sito

Interregionale Lazio – Umbria, la Debby Roller Team porta a casa 19 titoli

Regionali da incorniciare, per la squadra laziale. Assenti in gara, Stefano Mareschi e Daniele Di Stefano, in raduno con la Nazionale

Interregionale Lazio – Umbria, la Debby Roller Team porta a casa 19 titoli

Il Faro on line – Una giornata estremamente positiva, per la Debby Roller Team. Il 2 aprile scorso, la società sportiva di pattinaggio di velocità, del litorale laziale, si è imposta al Campionato Interregionale Lazio – Umbria 2017 su strada. Lo ha fatto per il settimo anno consecutivo. Il titolo di squadra, in cima alla classifica del Lazio, insieme alle altre partecipanti e provenienti da tutto il Centro Italia, ha dato grande prestigio agli atleti, che al Ciclodromo – Pattinodromo Renato Perona di Terni, hanno lottato fino al traguardo, portando a casa, ben 19 titoli.

Tutti complessivamente divisi, tra le varie categorie in gara, tra cui Senior – Assoluta, juniores, Allievi, Esordienti 1 e 2, Giovanissime 2, master Over 30 ed Over 60, hanno portato in cima al podio, gli atleti di età differenti, nelle due distanze in pista, dei 500 e 5000 metri. Nella categoria massima, dei Senior – Assoluta, hanno vinto Alessio Iacono e Marco Antonio Bianco, che hanno portato a casa, reciprocamente un titolo ciascuno. Insieme ad Azzurra Speroni, che ne conquistati 2. Nella categoria Juniores, Leonardo Servetti ha ottenuto due medaglie d’oro, Alessia Nulli Esposto ed Arianna Agassini, invece, hanno vinto un oro per parte.

Per gli allievi, sono saliti sul gradino più alto del podio, Giovanni Piccoli e Sara Petruccetti e per ben due volte, come ha fatto Francesco Marchetti, negli Esordienti1. Negli Esordienti2, Cristiano Navarra si è portato a casa, un titolo regionale, mentre Alessandra Pincigalli è stata la migliore, per le Giovanissime2, nella sua competizione personale ed anche i master hanno brillato. Negli over 30, i titoli regionali sono andati ad Alessandro Nuzzo. In quelli riservati agli Over 40 invece, l’oro è stato messo al collo da Leandro Loffredi. Paolo Pasquini ha vinto negli Over 60. Quest’ultimo addirittura ha ottenuto la gara assoluta, con tutti i master e di tutte le età.

Insieme ai compagni di squadra, anche Cristian Gennaretti, Elisabetta Gioia, Davide Gentili, Elisa Folli, Matteo Tropepe e Simone Piccoli hanno aggiunto altre medaglie, a quelle d’oro già vinte. L’ultimo metallo vinto è arrivato dalla gara americana a squadre, nella categoria Allieve, composta dall’esperta Sara Petruccetti, che ha preso per mano le giovani Valentina Nappi e Michela Zacchei, riuscendo ad ottenere il terzo posto, in mezzo ad un ventaglio di avversarie forti ed agguerrite.

E’ stata grande la soddisfazione del Direttore Tecnico della Debby, Andrea Farris. Si è dimostrato estremamente euforico dei risultati raggiunti ed in tutte le categorie di età, partecipanti. L’allenatore ha voluto ringraziare tutti. Atleti e staff tecnico. Prossimo appuntamento in calendario, sarà il Gran Premio della Liberazione del 24 e 25 aprile, in programma a Marina di Grosseto, valido per il Trofeo Nazionale più antico d’Italia.

 

Foto : Debby Roller Team