Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, torna “Un uovo per un sorriso”

Ospite d'onore dell'evento Mago Ascanio, vincitore del Merlin Award

#Ardea, torna “Un uovo per un sorriso”

Il Faro on line – Organizzata come lo scorso anno dall’associazione “Il mondo che vorrei” la seconda edizione della distribuzione dell’uovo di Pasqua ai bambini. La cerimonia avverrà giovedì 13 aprile a partire dalle ore 17.30 presso la sala consiliare “Sandro Pertini” in via Laurentina, Km 31,50 di fronte rotonda di Via Nazzareno Strampelli all’altezza del museo civico di Franco Califano.

Ospite d’Onore “Mago Ascanio” sensibile ai problemi dei bambini, allieterà piccini e grandi con la sua magia ripetendo il successo dello scorso anno. Il mago ha calcato i teatri di tutto il mondo, e intrattenuto crocieristi su tutte le navi. Di lui scrive la giornalista Katia Farina quando vinse il Merlin Award 2015, l’oscar mondiale della magia: “E’ un po’ come l’Oscar per il cinema e per ottenerlo bisogna possedere diversi requisiti tra i quali: talento, spettacolarità, originalità, tecniche di manipolazione, innovazione negli esperimenti, e soprattutto, la rara capacità di intrattenere il pubblico in qualsiasi condizione”. Il Merlin Award, l’oscar mondiale della magia: quest’anno è andato al mentalista di casa nostra, Mago Ascanio.

La cerimonia di consegna dell’ambito riconoscimento, organizzata dall’Internationl Magician Society e presentata dalla conduttrice televisiva Fancy Menei Hurtado, si è svolta martedì scorso presso il centro magico di Lido dei Pini The Unicorn. A consegnare il Merlin Award, direttamente dagli Stati Uniti, è stato Tony Hassini, il presidente dell’International Magician Society che quest’anno ha deciso di premiare il mago Ascanio.

Alla serata, regalando alcune delle loro migliori performance, hanno preso parte: Matteo Filippini, artista a 360° e vero studioso dell’arte della magia, Mago Pablo uno dei migliori manipolatori italiani che ha vinto l’anno scorso il prestigioso premio nazionale Trofeo Arsenio per la magia di scena, Andrea Farnetani originale ed eclettico vincitore del premio di arte varia, e ancora Vittorio Marino, selezionato per rappresentare l’Italia ai Campionati mondiali della magia nel lulgio prossimo, Lucio Lalli, maestro di magia e, ultimo ma solo in ordine di apparizione, Gianni Loria, presidente del Club magico italiano. In sala, a festeggiare Ascanio, anche Roberta Cafà, assessore ai Servizi sociali di Anzio e Giusi Canzoneri, direttrice del Museo civico archeologico.