Seguici su

Cerca nel sito

#Alitalia, ora è ufficiale: la commissione regionale Attività Produttive è favorevole alla proposta del Comune di #Fiumicino

Le reazioni del mondo politico: Montino, Agostini, Righini e Di Paolo sulla crisi occupazionale

#Alitalia, ora è ufficiale: la commissione regionale Attività Produttive è favorevole alla proposta del Comune di #Fiumicino

Il Faro on line – Si dichiara soddisfatto il sindaco Esterino Montino per il voto unanime della commissione regionale Attività Produttive che questa mattina ha espresso l’orientamento favorevole alla ‘Proposta per il rilancio di Alitalia’ formulata dal Comune di Fiumicino: “E’ un ottimo viatico per la discussione che verrà portata all’attenzione della prossima seduta in Consiglio regionale”.

“Ringrazio il Presidente dell’VIII Commissione, Daniele Fichera e tutti i suoi componenti anche a nome dell’intera Giunta e dei consiglieri comunali di Fiumicino. È un passo importante per cercare di dare una risposta rapida ed efficace ai lavoratori Alitalia e a quelli occupati nell’indotto investiti da una crisi che rischia di spezzare il sistema economico e sociale del nostro territorio e dell’intera Regione Lazio” -conclude il primo cittadino.

Agostini (Art.1 – Mdp): “Per i lavoratori ora intervenga il Governo”

“Il Consiglio regionale si conferma in prima linea nella difesa dei lavoratori di Alitalia e del settore aeronautico – afferma Riccardo Agostini, consigliere regionale di Articolo 1 – Mdp –  che nel Lazio è stato troppo e ingiustamente ridimensionato e che ora necessita di un rilancio. Positiva, dunque, l’approvazione unanime della risoluzione. Ma, insieme alla Regione, sarebbe opportuno che anche il Governo tornasse ad occuparsi di Alitalia e di Fiumicino, partendo per esempio da quello che chiede espressamente la risoluzione, ovvero di impegnare e coinvolgere nell’operazione di rilancio della società le aziende partecipate e controllate che operano nei settori dei trasporti, dell’ingegneria e dell’energia.”

Righini (FdI-An): “In ballo migliaia di posti di lavoro di persone con famiglie a carico”

“Nella giornata in cui Zingaretti annuncia in modo roboante la sua ricandidatura alla presidenza della Regione Lazio – dichiara il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia – Alleanza nazionale, Giancarlo Righini – la commissione per lo Sviluppo Economico del Consiglio regionale approva la risoluzione su Alitalia con la quale si chiede l’impegno della Giunta sia attivandosi presso il Governo nazionale ma soprattutto assicurando la disponibilità delle proprie società partecipate, prima fra tutte Lazio Innova”.

“Faccio notare – osserva Righini – che all’impegno del Consiglio e a quello del Comune di Fiumicino, che ha già formalizzato la richiesta a Palazzo Chigi di coinvolgere le sue imprese controllate che operano nel settore dei trasporti, dell’energia e della tecnologia avanzata, non fa per adesso un adeguato riscontro l’atteggiamento di Zingaretti, che ha deciso l’azzeramento delle quote della Regione in Aeroporti di Roma”.

“Ricordo – conclude Righini – che nella crisi che sta investendo Alitalia ci sono in ballo migliaia di posti di lavoro di persone con famiglie a carico, e che dalle notizie che arrivano in questi giorni non si intravede ancora uno spiraglio in questa vertenza che richiede, anche da parte della Regione, uno sforzo ulteriore in virtù anche della presenza sul nostro territorio della stragrande maggioranza dell’indotto”.

Di Paolo (Identità e territorio): “Zingaretti si sveglia tardi, finora silente e inerte”

“Zingaretti si è accorto che c’è un problema chiamato Alitalia – dichiara il consigliere regionale del Lazio, Pietro Di Paolo – Peccato che si sia svegliato troppo tardi. Dopo settimane di silenzio e inerzia, fa capolino per un commento di circostanza all’approvazione in commissione consiliare della risoluzione a sostegno del Piano di rilancio proposto dal Comune di Fiumicino. Risoluzione frutto dell’iniziativa dei consiglieri regionali. Zingaretti, come al solito, se ne è lavato le mani. Ci risparmi i suoi sbadigli”.