Seguici su

Cerca nel sito

#Fondi, nominati 15 nuovi ispettori ambientali

Le nuove unitàsi aggiungono alle 14 già attive dalla fine del 2016 e affiancheranno la polizia locale al fine di prevenire situazioni di degrado o di potenziale pericolo ambientale

Fondi: nominati 15 nuovi ispettori ambientali

Il Faro on line – La Sala consiliare “Luigi Einaudi” del Municipio di Fondi ha ospitato nel pomeriggio di martedì 11 aprile la cerimonia di consegna dei decreti di nomina ai nuovi ispettori ambientali volontari comunali.

Dei 25 che, a seguito del relativo Bando, hanno partecipato al secondo corso di formazione organizzato dalla polizia locale e dal settore lavori pubblici e ambiente e coordinato dal comandante PL Giuseppe Acquaro, 15 sono i cittadini che hanno superato con profitto l’esame finale e che entreranno in servizio nelle prossime settimane.

Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco Salvatore De Meo e l’assessore all’ambiente Roberta Muccitelli, che nell’occasione hanno ringraziato i nuovi ispettori per la disponibilità a mettersi al servizio della comunità, dedicando almeno 20 ore al mese a titolo gratuito all’espletamento del servizio.

“La funzione degli ispettori è soprattutto educativa e di prevenzione – hanno affermato il Sindaco De Meo e l’Assessore Muccitelli – perché più si educa al rispetto dell’ambiente e delle norme e meno sanzioni saranno applicate, con effetti benefici soprattutto sull’ambiente e sulla formazione del senso civico. La sfida è soprattutto culturale e riguarda l’intera comunità”.

I nuovi ispettori, che si aggiungono ai 14 già attivi dalla fine del 2016, supporteranno la polizia locale in un maggior controllo del territorio al fine di prevenire, previa segnalazione tempestiva, situazioni di degrado o di potenziale pericolo ambientale, contribuendo a migliorare il decoro del territorio comunale e la qualità della vita.

Nei primi mesi di attività gli ispettori ambientali volontari comunali hanno segnalato abbandoni di rifiuti sul territorio e hanno svolto attività informativa per le tenze domestiche e non domestiche. Il loro ruolo assume particolare importanza soprattutto a seguito dell’attivazione dal 1° Aprile scorso dei nuovi calendari di conferimento dei rifiuti “porta a porta”, che vedono alcune modifiche negli orari e nelle frequenze di conferimento.

Si ricorda che i nuovi calendari sono consultabili e scaricabili dal sito del comune di Fondi, cliccando sul banner della raccolta differenziata posto in home page, e dall’apposito sito www.differenziatafondi.it.

Si rammenta infine che dal 1° Aprile scorso è entrata in vigore l’ordinanza sindacale che disciplina le corrette modalità di conferimento e i relativi adempimenti da espletarsi da parte di tutti gli utenti, nonché le sanzioni in caso di reiterate inadempienze.