Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, si rovescia un barbecue, fiamme nella pineta di #Focene foto

Si sono introdotti nell'area protetta rompendo la recinzione. Solo grazie alla Protezione civile si è evitata la tragedia a pasquetta

#Fiumicino, si rovescia un barbecue, fiamme nella pineta di Focene

Il Faro on line – Un barbecue rovesciato per sbaglio, le fiamme che si propagano rapidamente, il sottobosco che improvvisamente diventa un muro di fuoco. E’ quanto accaduto oggi a Focene, in una giornata che non si è trasformata in tragedia solo grazie all’intervento degli uomini della Protezione civile Nuovo Domani, che stavano pattugliando la zona.

Dalle prime notizie, sembra che la recinzione della pineta sia stata divelta – su via di Pesce Luna – da qualche scriteriato che ha pensato bene di usare la location come base per il pic nic di pasquetta. Al primo divieto infranto, se ne è aggiunto un altro: quello di accendere fuochi.

L’imperizia nel gestire il barbecue e il vento della giornata odierna hanno fatto il resto. La colonna di fumo è stata notata da una pattuglia della Protezione civile Nuovo Domani che si è immediatamente portata sul posto chiedendo rinforzi.

Le fiamme hanno aggredito il sottobosco, distruggendolo, e stavano per attaccare gli alberi, ma il contrasto alle fiamme ha ottenuto la meglio. Sul posto trovara anche una bottiglia di alcool, da valutare se utilizzata per accendere il fuoco, e una bomboletta del gas svuotata.

Un grazie va alla protezione civile Nuovo Domani, che ha dato l’ennesima dimostrazione di efficienza (sempre presente in ogni situazione, feste comprese). Critiche aspre invece – per non dire di peggio – a chi ha scioccamente ignorato qualunque regola o divieto, dando prova di deficienza. Un atto scellerato che averebbe potuto provocare una tragedia.

Nelle foto, il materiale recuperato dopo lo spegnimento del rogo