Seguici su

Cerca nel sito

Alta tensione #Usa, #Russia, #Corea, nel Risiko mondiale si muovo navi e aerei

Caccia Usa intercettano bombardieri russi al largo dell'Alaska. La portaerei Uss Vinson fa rotta verso penisola coreana.

Il Faro on line – Per adesso sembra un grande gioco di strategia, ma non lo è. E’ qualcosa di molto più pericoloso, è una prova di forza, un dispiegare i muscoli, mandare adrenalina nei corpi armati. Basta una scintilla per far esplodere tutto, ma per adesso l’Europa sembra non aver capito bene la portata del rischio. O forse non può nulla contro la spiegamento di forze che da Ovest ad Est si sta iniziando a movimentare.

Si dirà: ma non c’è elemento di novità rispetto al passato, certe operazioni, manovre, incontri, intercettazioni ci sono sempre state. Sbagliato: l’elemento di novità si chiama Donald Trump, e lo scenario mondiale attualmente, dalla Siria alla Corea del Nord, con le pressioni di Iran e Arabia Saudita in mezzo, è tutt’altro che tranquillo. Senza dimenticare l’Afghanistan e la mai risolta questione tra Israele e Palestina.

Caccia Usa intercettano bombardieri russi al largo dell’Alaska

Due bombardieri russi sono stati intercettati nei cieli internazionali al largo delle coste dell’Alaska da due caccia F22 statunitensi. Lo ha reso noto il Pentagono, spiegando come non vi sia stata alcuna comunicazione tra i piloti russi ed americani. Dal Pentagono spiegano comunque inoltre come situazioni del genere non siano fuori dall’ordinario e non siano differenti da altre verificatesi nel passato.

La portaerei Uss Vinson avvia rotta verso penisola coreana

Il gruppo navale americano guidato dalla portaerei Uss Carl Vinson (nella foto) ha finalmente avviato la rotta di avvicinamento alla penisola coreana dopo aver ultimato le manovre congiunte al largo delle acque australiane del nordovest: lo riferisce l’agenzia Yonhap, citando fonti dei militari di Seul. La mossa segue la conclusione del programma pianificato e non del cambio a quello originario come annunciato dal presidente Donald Trump.

La ‘armada’ si sta dirigendo verso la parte sudcoreana del mar del Giappone, dove dovrebbe arrivare tra il 25 e il 28 aprile: Seul e Washington stanno discutendo l’ipotesi di tenere un ciclo dimostrativo di manovre congiunte.