Seguici su

Cerca nel sito

#Corea del Nord, bombardieri cinesi in allerta

Da Est a Ovest continunao i movimenti di truppe, il dispegamento di forze e di armamenti.

Più informazioni su

#Corea del Nord, bombardieri cinesi in allerta

Il Faro on line – I bombardieri cinesi sono in un livello di allerta più alto dopo che media governativi nordcoreani hanno minacciato gli Stati Uniti di un” attacco preventivo potentissimo”. Lo sostiene la Cnn, citando dirigenti Usa anonimi. Nella conferenza stampa congiunta con il premier Paolo Gentiloni, il presidente americano Donald Trump si era detto assolutamente fiducioso negli sforzi del presidente cinese Xi Jinping per disinnescare la crisi e aveva evocato “alcune mosse molto insolite successe nelle ultime due, tre ore”.

Nei giorni scorsi due bombardieri russi sono stati intercettati nei cieli internazionali al largo delle coste dell’Alaska da due caccia F22 statunitensi. Il gruppo navale americano guidato dalla portaerei Uss Carl Vinson ha avviato la rotta di avvicinamento alla penisola coreana dopo aver ultimato le manovre congiunte al largo delle acque australiane del nordovest. La “armada” si sta dirigendo verso la parte sudcoreana del mar del Giappone, dove dovrebbe arrivare tra il 25 e il 28 aprile.

Il governo siriano intanto sta riposizionando la gran parte dei suoi aerei da combattimento in prossimità di una base russa, nell’aeroporto internazionale Assad, adiacente alla Khmeimim Air Base dove si trovano i caccia di Putin che operano appunto in Siria. Lo spostamento sarebbe cominciato all’indomani dell’attacco dei missili Usa del 6 aprile scorso, ordinato dal presidente Donald Trump come rappresaglia all’attacco chimico al villaggio di Sheikhoun.

Più informazioni su