Seguici su

Cerca nel sito

Europei di Judo, settimo posto per Edwige Gwend

Assunta Galeone, Giuliano Loporchio e Nicholas Mungai in cerca del riscatto, nella terza giornata di gare

Europei di Judo, settimo posto per Edwige Gwend

Il Faro on line – Non porta buone notizie, la seconda giornata degli Europei di Judo, alla Nazionale Italiana. E’ solo settima, Edwige Gwend e il suo è il miglior risultato, che arriva per i colori azzurri. Dopo aver superato al golden score, la spagnola Puche, ha ceduto ai quarti di finale, con l’opponente slovena dei 63 kg, Tina Trstenjak.

 

Purtroppo, i judoka tricolori hanno trovato avversari forti e caparbi, con cui, pur lottando fino alla fine, non sono riusciti a superare. Negli 81 kg, Matteo Marconcini è uscito al primo turno, con il turco Iker Gulduren e non è andato meglio al campione mondiale juniores, Antonio Esposito che ha trovato sbarrata la strada sul tatami, grazie all’olandese Frank De Witt. Nel peso dei 73, sono stati subito eliminati Leonardo Casaglia e Andrea Gismondo. Per i colori femminili, Carola Paissoni non ha trovato fortuna nei 71 kg, nei quali si è arresa al secondo incontro.

Nella penultima data in calendario, del 22 aprile, scenderanno sul tatami, Valeria Ferrari e Assunta Galeone, per 78 kg, insieme a Nicholas Mungai, per i 90 e Vincenzo D’Arco, con Giuliano Loporchio, nella massima categoria dei 100 kg. Alle ore 12,00 cominceranno le eliminatorie e a seguire, ripescaggi, semifinali e finali.

Come indica il comunicato diffuso dalla Fijlkam, tutta la manifestazione è visibile sul sito ufficiale della Federazione (www.fijlkam.it).

Foto : Fijlkam