Seguici su

Cerca nel sito

#Gaeta, la lista ‘Il Veliero’ scende in campo a fianco di Massimo Magliozzi

Raffale Serrapede: "Ha competenza amministrativa e intelligenza nel governare, sono sicuro ce la farà”

Gaeta, la lista “Il Veliero” scende in campo a fianco di Massimo Magliozzi

Il Faro on line – Il Veliero, la lista civica nata dall’associazione omonima, scende in campo a fianco di Massimo Magliozzi alle elezioni comunali dell’11 giugno e presenta i suoi candidati domenica prossima, 23 aprile, alle ore 10, presso la sala verde dell’Hotel Serapo di Gaeta. All’incontro, moderato dal giornalista di Teleuniverso Saverio Forte, parteciperà il candidato Sindaco Massimo Magliozzi.

“Negli anni ho avuto modo di conoscere Massimo come uomo e come amico e ne ho imparato ad apprezzare le doti umane e la capacità amministrativa. Ho scelto di dare il mio contributo alla sua candidatura a Sindaco perché sono fortemente convinto che Massimo sia la migliore espressione di un percorso di buon governo per Gaeta – commenta Raffale Serrapede, presidente dell’Associazione culturale Il Veliero e candidato al consiglio comunale. È un gaetano, conosce il territorio e le varie sfaccettature della nostra città. Ha competenza amministrativa e intelligenza nel governare, sono sicuro ce la farà” – commenta Raffale Serrapede, presidente dell’Associazione culturale Il Veliero e candidato al consiglio comunale.

A Serrapede fa eco Giusy Valente, segretaria de Il Veliero. “Anni fa sentivamo il bisogno di iniziare un percorso comune, che ci portasse alla condivisione di idee, iniziative, progetti e insieme a un gruppo di amici demmo vita a Il Veliero. L’associazionismo ci ha fatto crescere e conoscere. Ci siamo spesi in prima persona, ponendoci obiettivi e raggiungendoli insieme”.

“Quando Massimo ci ha comunicato che intendeva ripresentarsi a Sindaco – dichiara Valente – non abbiamo avuto remore nell’essere al suo fianco. Lo stimiamo, condividiamo il suo modo di fare politica, conosciamo la sua programmazione sempre attenta e concreta che nasce dei bisogni quotidiani ed essenziali dei cittadini”.

“Massimo ama Gaeta e i gaetani, da Sindaco ha sempre dimostrato interesse e vicinanza alle necessità della gente e della nostra città. Sarà lui il nostro Sindaco, sosterremo con stima e fermezza la sua corsa, che è anche la nostra e dei tanti che credono in lui. Siamo certi che vincerà, Massimo è l’unico capace di rompere questo modo di fare politica, lui darà vita a una città migliore” – continua Valente.

Anche Lorenza Dell’Anno, tesoriere dell’Associazione, ha scelto di candidarsi nelle fila di Magliozzi. “Dopo aver coordinato i giovani della lista Puntare al Massimo, sono pronta ad accettare la candidatura come consigliere comunale nella lista Il Veliero e ad impegnarmi in prima persona, seguendo le linee programmatiche del candidato sindaco Massimo Magliozzi, per la realizzazione di un concreto progetto di sviluppo della mia città, Gaeta.”

“Magliozzi ha sempre seguito l’attività dell’Associazione, intervenendo spesso alle iniziative. “La città è stanca di personalismi e favoritismi. C’è un reale desiderio di cambiamento, è emblematico – afferma Massimo Magliozzi – come in molti, delle più diverse estrazioni sociali, abbiamo chiesto di poter dare il proprio contributo e di voler essere in lista.

“Mai come in queste elezioni ho visto una così grande partecipazione popolare. I gaetani chiedono correttezza e trasparenza, cosa che in questi anni non è stata loro riconosciuta. I cittadini di Gaeta desiderano essere rappresentati da gente seria, da persone capaci di instaurare un dialogo fattivo con la comunità, vogliono vedere riconosciuti i propri diritti e avere la certezza di poter contare sull’Amministrazione” – continua il Candidato Sindaco.

“I miei concittadini conoscono l’attenzione che ho sempre riposto verso ognuno di loro, il mio impegno costante per venire incontro alle loro esigenze. Bisogna essere al servizio della propria comunità – conclude Magliozzi – ponendo in secondo piano interessi di parte. Io mi sto spendendo in prima persona perché sono con la mia gente e credo sia ancora possibile un riscatto per Gaeta, martoriata da una Amministrazione senza scrupoli” – conclude Magliozzi.