Seguici su

Cerca nel sito

A #Cerveteri la marcia della pace per la Siria

Il sindaco Pascucci: "Impossibile rimanere inermi davanti alle immagini sconvolgenti che arrivano dalle zone di guerra"

A Cerveteri la marciadella pace per la Siria

Il Faro on line – “Contro le guerre, contro ogni forma di violenza, contro la fame, la miseria ed ogni forma di ingiustizia. Venerdì scenderemo tra le vie della nostra città per manifestare il desiderio e la speranza di pace tra le zone martoriate dalla guerra”. Lo ha detto il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, annunciando la marcia della pace per la Siria, organizzata dall’Associazione Maraa Onlus, in collaborazione con la Parrocchia San Francesco di Marina di Cerveteri e le comunità musulmane siriane, musulmane senegalesi e musulmane arabe. La Marcia si svolgerà venerdì 28 aprile alle ore 18.00 a Cerenova, con partenza da Piazza Morbidelli.
“Le immagini provenienti dalla Siria che nelle ultime settimane stanno trasmettendo tutte le televisioni sono davvero sconvolgenti – ha dichiarato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – uomini, donne e soprattutto tanti bambini uccisi dal terrorismo, dilaniati dalle bombe. Davanti a tutto questo non si può rimanere inermi. Credevamo fosse importante, anche a migliaia e migliaia di chilometri di distanza, come istituzioni e cittadini, lanciare il nostro piccolo ma denso di significato messaggio di vicinanza e solidarietà a tutte quelle persone di quelle parti del mondo dove la pace purtroppo è ancora lontana”.

Sfileremo in tanti, non solo per la pace in Siria, ma per tutti quei luoghi devastati dalla guerra. Saremo di tante religioni e nazionalità diverse, ma uniti dal desiderio di pace”.
“Tutta la cittadinanza è invitata ad unirsi al corteo – conclude il Sindaco  sarà un momento di condivisione e vicinanza verso tutte le vittime della guerra e del terrorismo”.