Seguici su

Cerca nel sito

#Ardea, Alfredo Cugini si presenta agli elettori

Funzionario della Polizia di Stato, 63 anni, persona conosciuta e stimata in paese, un sindaco che si presenta senza macchia

#Ardea, Alfredo Cugini si presenta agli elettori

Il Faro on line – Cugini è stato scelto ad una unanimità dai componenti delle liste a lui collegate che gli hanno proposto di accettare la candidatura a sindaco per portarli alla vittoria ritenendolo l’unico che può risollevare le sorti di Ardea.

Ad attenderlo nell’ampio salone del ristorante “L’antica cascina” circa trecento tra  cittadini ed aspiranti candidati delle liste del suo cartello.

“Non ho in tasca alcuna tessera di partito per cui tutti avranno pari dignità nel mio cartello” – si presenta così Cugini dopo un saluto ai suoi colleghi della Polizia di Stato.

Non viaggerò solo – prosegue il Candidato sindaco – ma insieme ai cittadini. Dobbiamo togliere la cenere che hanno impastato le ali dell’Airone. Questo è un paese gioiello e per questo sogno una linea diretta con i cittadini arrivando a istituire un delegato di quartiere, del resto i problemi li conosciamo tutti e per questo intendo avere il rapporto diretto con la gente“.

Uno dei punti principale di quello che desidera fare se sarà eletto sarà restituire il rispetto per l’ambiente, inoltre con il decreto che da più potere ai sindaci ci potrà essere più controllo, potendo questi allontanare gli indesiderati. “Insomma un maggior controllo sociale, del resto anche io ho subito tre tentativi di furto in questi ultimi tempi” – afferma Cugini.

Un pensiero il candidato lo ha avuto per i 40 vigili di Ardea, di cui aumenterà l’organico. Ardea inoltre è un paese di oltre 8.000 stranieri e per questo un pensiero è andato agli immigrati dicendo che bisogna accoglierli nel modo migliore, che non devono essere considerati un problema ma una risorsa.

Del resto ha ricordato come Ardea è cresciuta grazie a quanti da tutte le regioni sono immigrati in questa terra dagli anni 60 e sono riusciti a convivere pacificamente ed ad amalgamarsi tra loro, quindi accoglienza per tutti ma nel rispetto delle regole.

Cugini conclude dicendo di essere un europeista convinto, e che a giorni presenterà il suo programma e i candidati delle liste a lui collegate. Cinque liste civiche: quella personale intitolata al candidato sindaco; Ardea Democratica, sostenuta da fuoriusciti dal Pd rutulo; Ardea Futura anch’essa sostenuta da esponenti fuoriusciti precedentemente dal Pd locale; Ardea Sicura sostenuta da ex consiglieri del centrodesta, Patto per Ardea e dalla lista con la gente per Ardea.