Seguici su

Cerca nel sito

#Anzio, il senatore Cervellini continua la sua lotta contro la mafia

Il 29 aprile alle ore 10:00 si terrà l'incontro sulla legalità "LegalizzAnzio", presso il Serpa Hotel

Anzio, il senatore Cervellini continua la sua lotta contro la mafia

Il Faro on line – “Non lasceremo soli Federica Angeli e tutti i giornalisti e gli amministratori locali che, per le attività di indagine e contrasto al fenomeno delle infiltrazioni criminali sul litorale romano, da tempo sono vittime di intimidazioni e incidenti sospetti” – dichiara in una nota il senatore di Sinistra Italiana Massimo Cervellini, vice presidente della Commissione Lavori pubblici, in riferimento alle nuove, reiterate intimidazioni rivolte alla giornalista di “Repubblica”  Federica Angeli.

“Noi ci siamo e intendiamo tenere alto il livello del dibattito sulla legalità, perché la mafia si combatte anche con una rete solidale fatta di persone, associazioni e istituzioni che insieme non si lasciano intimidire. Per questo invitiamo tutti, sabato prossimo, al nostro incontro ad Anzio, per ricostruire la cultura della partecipazione e della legalità” – continua il Senatore.

Due “incidenti”, a pochi giorni l’uno dall’altro, hanno visto coinvolti prima la sorella e poi il legale della Angeli. Il senatore Cervellini ha presentato diverse interrogazioni sul fenomeno delle intimidazioni e delle infiltrazioni mafiose nel litorale romano. Si è fatto anche promotore, lo scorso marzo, di un incontro tra un gruppo di senatori e la prefetta di Roma per affrontare in maniera sinergica il tema delle infiltrazioni criminali sul territorio del litorale romano. Il prossimo 29 aprile parteciperà all’incontro sulla legalità “LegalizzAnzio”, fragilità del nostro territorio, una cultura da ricostruire, che si terrà presso Serpa Hotel di Anzio, a partire dalle ore 10.00.