Seguici su

Cerca nel sito

La Corale Polifonica Città di #Anzio in Croazia e Slovenia

Il coro Neroniano ha partecipato alla terza edizione dell’ International Choral Festival “We Are Singing Adriatic”

La Corale Polifonica Città di #Anzio in Croazia e Slovenia

Il Faro on line – Il coro Neroniano ha partecipato alla terza edizione dell’ International Choral Festival “We Are Singing Adriatic”, che ha visto esibirsi nove gruppi canori provenienti da diverse nazione europee : Italia, Austria, Repubblica Ceca, Svezia, Scozia…
Cantori, maestri , pianista e solisti della Corale Polifonica città di Anzio hanno espresso tutta la loro professionalità , riscuotendo un grande successo e commuovendo il pubblico presente alle loro esibizioni.

Nel primo concerto , svoltosi il 22 aprile nella Crystal Hall del prestigioso Hotel Kverner di Opatija in Croazia, la Corale di Anzio ha eseguito il “Va Pensiero” dal Nabucco di Giuseppe Verdi, con la direzione del M° Michele Zanoni e l’accompagnamento al Pianoforte del M° Sofia Marocco ; è seguito un omaggio alla nostra italianità con il trascinante e coinvolgente medly di antichi brani partenopei “Fantasia Napoletana” diretta dal M° David Masci e arricchita dall’esibizione del solista tenore Bruno Succi, sempre con il M° Sofia Marocco al piano.

Altamente emotiva, il giorno successivo, è stata la performance nella maestosa e suggestiva Big Hall, all’interno delle grotte di Postumia in Slovenia: palcoscenico di impareggiabile e stupefacente bellezza naturale.

In questo luogo spettacolare, dotato di una straordinaria acustica, la corale si è prodotta, sotto la sapiente direzione del M° David Masci e l’accompagnamento della pianista Sofia Marocco, in una straordinaria performance, interpretando la maestosità e la grandezza del repertorio verdiano, riscuotendo grandi apprezzamenti ed elogi dal pubblico presente, letteralmente estasiato!

Terminata l’esecuzione, da parte di tutti i cori, del proprio repertorio, c’è stata l’esibizione, a corali riunite ( oltre 400 cantori ) di Amazing Grace di Jhon Newton diretta egregiamente dal M° Michele Zanoni. L’esibizione del brano è stata particolarmente toccante e notevole è stato l’apporto della calda e soave voce della solista soprano Caterina Patanè .

“I vostri canti toccano l’anima e saremmo felici di riavervi con noi il prossimo anno”:
questa è stata una delle frasi di elogio da parte degli organizzatori per la Corale Polifonica Città di Anzio che, particolarmente in questa occasione, ha saputo rappresentare in modo straordinario la musica italiana ed ha fatto conoscere ed apprezzare la cultura della città ai Anzio anche in Croazia e Slovenia.