Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Laboratorio Civico X: l’iniziativa per una spiaggia libera e accessibile

Flavio Tannozzini: "Con questa iniziativa vogliamo denunciare i danni che si ripercuotono sul turismo a causa del mancato rinnovo delle concessioni".

#Ostia, Laboratorio Civico X: l’iniziativa per una spiaggia libera e accessibile

Il Faro on line – Simulare l’attività di una spiaggia come realmente dovrebbe essere: libera, accessibile a tutte e a tutti, in grado di fornire i servizi essenziali, al fine di promuovere il turismo del mare di Roma e renderlo fruibile ai cittadini. È questa l’iniziativa promossa dal Laboratorio Civico X. L’appuntamento è per il Primo maggio alle ore 16:30 presso la spiaggia Onda Anomala di Ostia.

“Con questa iniziativa vogliamo denunciare i danni che si ripercuotono sul turismo a causa del mancato rinnovo delle concessioni dei chioschi e l’assenza di un bando per l’assegnazione delle stesse. Tale provvedimento, infatti, ha inevitabili ripercussioni sul turismo e sulla cittadinanza, oltre a ledere all‘immagine di Ostia dove, sottolineiamo, c’è il mare di Roma – afferma Flavio Tannozzini del Laboratorio Civico X.

“Non rinnovare le concessioni non può e non deve essere la soluzione a un problema: è inconcepibile, infatti, non poter usufruire dei servizi essenziali che renderebbero la spiagge vive e frequentate da cittadini e turisti – afferma Jessica Todaro – affrontare le problematiche con piani di emergenza si rivela un modo operativo fallimentare e nocivo per il X Municipio”.