Seguici su

Cerca nel sito

#Tarquinia, sui social si inaspriscono i toni della campagna elettorale

Il Comitato Ranucci sindaco: "Dal comitato di Moscherini un post su facebook di cattivo gusto". Mazzola: "Un gesto inqualificabile"

#Tarquinia, sui social si inaspriscono i toni della campagna elettorale

Il Faro on line – “Non sarà una corona da morto a metterci paura e a smettere di difendere Tarquinia. Il nostro candidato sindaco Anselmo Ranucci aveva pubblicato sul suo profilo personale di facebook un post con le camelie del suo giardino, augurando una campagna elettorale dai toni distesi” – afferma il Comitato Elettorale Anselmo Ranucci sindaco.

“Come ‘risposta’ riceve invece dal Comitato Gianni Moscherini Sindaco un post pubblicato sulla pagina facebook “Gianni Moscherini Sindaco” corredato da una foto con un’inquietante corona funebre. Il comitato di Moscherini manca di umorismo e ironia. Abbonda invece di cattivo gusto. Una svista? Una trovata per far parlare del candidato sindaco perché a corto di idee, a parte promettere la luna? Non ci interessa” – continua il Comitato.

“È comunque una bruttissima caduta di stile. Avremmo fatto volentieri a meno di dover commentare questo spiacevolissimo fatto! Tarquinia, la nostra città, merita una buona campagna elettorale, fatta di un confronto sui programmi tra i candidati. E noi continueremo a proporre idee, iniziative e distensione. Se a qualcuno occorrono post beceri con corone da morto per mostrarsi faccia pure!” – conclude il Comitato Elettorale.

Parole di biasimo per l’episodio anche dal sindaco Mazzola: “Solidarietà ad Anselmo Ranucci, che stimo come persona, come assessore competente e preparato e oggi come candidato sindaco. Da parte del comitato di Gianni Moscherini un gesto inqualificabile. Un post di cattivo gusto, che sono stati costretti a rimuovere. La politica è un’altra cosa. Non abbiamo intenzione di lasciare Tarquinia a questo signore. I cittadini aprano gli occhi e guardino chi hanno di fronte”.