Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia Antica, un nuovo Presidente per il Centro Anziani ‘Lo Scariolante’

Giovanni Pastorelli si presenterà agli iscritti e al disciolto Comitato di Gestione in una Assemblea Pubblica che si svolgerà martedì 9 maggio

Ostia Antica, un nuovo Presidente per il Centro Anziani “Lo Scariolante”

Il Faro on line – E’ Giovanni Pastorelli il Commissario del Centro Anziani di Ostia Antica “Lo Scariolante” e si presenterà agli iscritti e al disciolto Comitato di Gestione in una Assemblea Pubblica che si svolgerà martedì 9 maggio alle ore 10presso il Centro Anziani.

La comunicazione è datata 3 maggio 2017 con protocollo n.48516 a firma del Direttore dei Servizi Sociali del X Municipio ed è in esecuzione alla Delibera dell’11 aprile della Commissione Commissariale e alla Determina Dirigenziale del 27/4/17 n.842.

“Da quella data è avvenuto il Commissariamento del Centro Anziani di Ostia Antica, che getta un’ombra negativa causata dai ripetuti errori comportamentali e irregolarità riscontrate dallo stesso Municipio nei confronti del Presidente (che si riteneva padrone) ed ha continuamente escluso l’insieme del Comitato di Gestione, in cui per sua responsabilità era andato in minoranza, nonostante fosse stato sanzionato ufficialmente già lo scorso anno dai Servizi Sociali del Municipio, che è l’organo di controllo dei Csa del territorio” – dichiara il Comitato sos cittadino.

“E’ bene che gli iscritti partecipino all’Assemblea Pubblica per dimostrare rispetto al Commissario nominato e disponibilità a contribuire al ripristino delle migliori condizioni nello svolgimento delle attività del Centro, di cui gli iscritti e gli ospiti devono fruire nel rispetto delle norme regolamentari e Statutarie” – continua il Comitato.

“Dobbiamo ripristinare, con l’aiuto del Commissario, il normale svolgimento della vita associativa nei diversi campi in cui si articolano le molteplici attività in favore degli anziani”.

“Rivolgiamo gli auguri di buon lavoro al Commissario del Csa “Lo Scariolante”, sicuri che si farà apprezzare da coloro che lo frequentano” – conclude Sos Cittadino.