Seguici su

Cerca nel sito

Il Civitavecchia Rugby stravince e conquista un lusinghiero terzo posto

Salvezza centrata, anche se c’è il rammarico dei mancati play off. Manuelli, due volte a meta

Il Civitavecchia Rugby stravince e conquista un lusinghiero terzo posto

Il Faro on line – Il Civitavecchia Rugby Centumcellæ saluta la stagione 2016-2017, asfaltando l’Avezzano nell’ultima giornata (47-24) e ottenendo un bel terzo posto, nel girone 4 di serie B.

Rimangono i rimpianti per aver sfiorato i play-off, però, se si considera che l’obiettivo, di quest’annata, era quello di salvarsi, ecco che il XV civitavecchiese è andato ben oltre le aspettative.

Al Moretti, i biancorossi sono stati incontenibili, con i marsicani incapaci di qualsiasi reazione nel primo tempo. Due mete per capitan Jacopo Manuelli, poi una segnatura ciascuno per Gabriele Gentile, Fabrizio Raponi, Ivan Farace e Davide Gargiullo, con cinque trasformazioni dello stesso Gentile, per un parziale di 40-0, con cui si è chiusa la prima frazione.

Nella ripresa gli abruzzesi provano a giocare qualche pallone in attacco, arrivando fino al 40-17 con tre mete e una trasformazione, prima della segnatura di Athos Onofri alla quale si sono aggiunti i punti dalla piazzola del solito Gentile (47-17). La meta conclusiva è dell’Avezzano che fissa il punteggio sul 47-24. Successo anche per l’under 18 di Mauro Tronca che al Moretti 2 ha superato 27-12 il Colleferro.

La classifica finale di serie B girone 4: Am. Catania 78, Afragola 73, Civitavecchia Rugby 64,Capitolina cadetta 56, Paganica 52, Arvalia Villa Pamphili 47, Avezzano 40, Roma Olimpic Club 1930 39, Am. Messina 33, Colleferro 34, Partenope Napoli 24, Reggio Cal. esclusa.

Foto : Civitavecchia Rugby News (Facebook)