Seguici su

Cerca nel sito

A #Tarquinia, la mostra sulla Shoah in Italia

Il Meeting Internazionale "Esploratori di Valori" di Semi di Pace dedicherà il "coraggio di vivere" alla tragedia dell'olocausto

A Tarquinia la mostra sulla Shoah in Italia

Il Faro on line – L‘XI Meeting Internazionale “Esploratori di Valori” di Semi di Pace dedicherà il “coraggio di vivere” alla tragedia della Shoah.

Lo farà il 18 giugno alla Cittadella (Tarquinia), dalle ore 16, con “Memory in Concert” e l’inaugurazione, all’interno del Labirinto della Memoria, della mostra permanente “La Shoah in Italia. Persecuzione e deportazioni (1938 – 1945)”. All’evento parteciperanno Edith Bruck, scrittrice ed ex deportata, e Piero Terracina, ex deportato e presidente onorario di Progetto Memoria.

A Elisa Guida, direttore scientifico dell’esposizione, sarà affidato il compito di presentare la mostra che illustra la storia della persecuzione dei diritti e delle vite degli ebrei in Italia dal 1938 al 1945 (con una riflessione sull’insieme delle deportazioni dall’Italia e un approfondimento alla storia locale) attraverso 40 pannelli raccolti in 12 sezioni tematiche: 2 di premessa e contestualizzazione, 3 sulla persecuzione dei diritti, 4 sulla persecuzione delle vite, 3 sul dopoguerra.

Gli allievi dell’Accademia Tarquinia Musica, prestigiosa istituzione culturale tarquiniese, accompagneranno gli interventi dei relatori con l’esecuzione di brani di musica classica e della tradizione ebraica.

L’inaugurazione della mostra permanente conclude un anno denso di attività per il progetto Labirinto della Memoria. Il 27 maggio del 2016 arriva alla Cittadella il vagone; il 16 giugno 2016 si tiene l’inaugurazione per il X Meeting Internazionale “Esploratori di Valori”; il 29 settembre 2016 si svolge la cerimonia di messa a dimora delle piante di alloro; il 27 gennaio 2017 ha luogo la commemorazione del Giorno della Memoria. L’installazione è già stata meta di visita di varie scuole italiane. 

L’XI Meeting Internazionale “Esploratori di Valori” ha il patrocinio della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia, dello Snadir, della Diocesi di Viterbo e della Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia,  ed è organizzato in collaborazione con l’Iiss“Vincenzo Cardarelli” e l’Accademia Tarquinia Musica.

Per info è possibile visitare il sito www.semidipace.org o la pagina facebook “Semi di Pace” (@semidipacetarquinia).