Seguici su

Cerca nel sito

#Aeroporto, Saltamartini ‘servono soluzioni che restituiscano appeal ad Alitalia, non toppe temporanee’

Le accuse di Barbara Saltamartini che vuole "far volare Alitalia con le proprie ali"

#Aeroporto, Saltamartini ‘servono soluzioni che restituiscano appeal ad Alitalia, non toppe temporanee’

Il Faro on line –  “Il rilancio di Alitalia passa anche per la revoca della cessione degli slot fatta con la sottoscrizione del 49% ad Etihad. Infatti solamente restituendo ad Alitalia asset strategici come, ad esempio, gli slot londinesi potrà esserci un reale interesse industriale per la nostra compagnia di bandiera” –  afferma Barbara Saltamartini.

Una necessità che abbiamo già chiesto diventi la priorità dei commissari. Servono soluzioni che restituiscano appeal ad Alitalia, non toppe temporanee come invece sembrerebbe essere il prestito ponte.” –  prosegue il Vice capogruppo alla Camera della Lega-Noi con Salvini

“Un contributo a fondo perduto pensato per calmare le acque – continua – quando dovrebbe essere orientato a trovare un operatore internazionale in grado di rilevare l’azienda, garantire i collegamenti valutati strategici e soprattutto la professionalità dei lavoratori sui quali non può mai ricadere la colpa di un disastro provocato da un’allegra compagnia di manager incapace e strapagata.”

“In tal senso le dichiarazioni di Montezemolo contro i lavoratori sono vergognose. Proprio lui che in qualità di presidente del cda Alitalia è tra i responsabili di questo fallimento oltre che della svendita di Alitalia Maintenance Sistem.” – aggiunge il Vice capogruppo.

“Forse, nei tre anni della sua presidenza, Montezemolo è stato più occupato a scegliere i colori delle divise del personale di terra e di volo piuttosto che a produrre un serio piano industriale capace di far volare Alitalia con le proprie ali” – conclude Barbara Saltamartini.