Seguici su

Cerca nel sito

La Rugby Anzio Club chiude i play off al quinto posto

Si chiude con una sconfitta, ma con bonus, il girone di play off, per la promozione in serie B

La Rugby Anzio Club chiude i play off al quinto posto

Il Faro on line – Nell’ultima giornata di ritorno, la formazione di Gori ha perso per 21 a 18, contro la Polisportiva L’Aquila, un match ben giocato, nonostante i mille problemi di infortuni ed indisponibilità, che hanno caratterizzato questo finale di stagione.

L’Anzio partiva fortissimo e marcava per due volte, concretizzando azioni di ottima fattura, prima con Alimonti e poi con Secchi. Prima del riposo, L’Aquila accorciava le distanze con una meta macchiata da un sospetto passaggio in avanti non visto, dal direttore di gara.

Nella ripresa, avanti per 12 a 7, un infortunio in prima linea costringeva i biancazzurri ad un match di sofferenza in mischia, a cui si aggiungevano anche tre cartellini gialli temporanei. Tutto ciò permetteva agli ospiti di ribaltare il parziale, sino al 21 a 18 conclusivo: “E’ stata una stagione molto sofferta ,ma lo sapevamo dall’inizio – dice il coach Angelo Gori al termine della partita – la conquista dei playoff promozione, ci ha consentito di giocare più rilassati mentalmente la seconda fase, ma poi nel rugby a dire il vero, non ci si può mai veramente rilassare.

In questa seconda parte, abbiamo affrontato squadre molto forti e ci siamo trovati in difficoltà per infortuni importanti e carenze di organico. La squadra, la domenica ha sempre lottato con il cuore ed è uscita sempre a testa alta dal campo, ma lo stesso non si può dire in settimana agli allenamenti. È lì che si migliora e si costruiscono le vittorie domenicali. È stata comunque una bella esperienza e speriamo di poterla ripetere già la prossima stagione, arrivandoci più preparati”.

Gli altri risultati, della giornata, hanno visto la vittoria del Frascati Rugby Club, (già promosso in serie B), per 25 a 22 nel derby contro il Frascati Union e dell’Arieti Rieti per 50 a 14, sul Segni. In virtù di questi risultati, il Rugby Anzio Club chiude in quinta posizione a quota 6, come il Segni ma in vantaggio, nella differenza punti.

Per il settore giovanile, l’Under 14 ha perso in casa del Nea Ostia per 40 a 12 e l’Under 18 è uscita sconfitta per 32 a 13, dal campo del Cus Roma, nel match di ritorno della seconda fase. La formazione di Nocerino, questa settimana, incontrerà il Primavera Roma, domenica alle ore 12. Stesso giorno, ma con inizio alle ore 10, per il raggruppamento al quale parteciperanno le compagini Under 8 e Under 10.

Infine, il Primo XV, domenica al termine del match, ha voluto omaggiare Donatella Ferretti e Matteo Martino (nella foto allegata), che hanno gestito la clubhouse nel corso di una stagione 2016-2017, assolutamente da ricordare. A loro va l’abbraccio di tutti i tifosi e della grande famiglia Rac.