Seguici su

Cerca nel sito

#Ostia, Penna-Angelucci ‘Con Raggi e Di Pillo per il ripristino della legalità’

I Pentastellati: "Recupereremo un milione e duecentomila euro di affitto passivo".

Ostia, Penna-Angelucci: “Con Raggi e Di Pillo per il ripristino della legalità”

Il Faro on line – “Abbiamo incontrato oggi presso la sede del X Municipio assieme alla Sindaca Virginia Raggi e alla sua delegata municipale Giuliana Di Pillo il commissario prefettizio Domenico Vulpiani, che dal 2015 porta avanti una continua e assidua azione di ripristino della legalità sul territorio” – lo dichiarano in una nota congiunta i consiglieri capitolini del M5S Nello Angelucci e Carola Penna.

“Stavolta abbiamo focalizzato la nostra attenzione sul progetto di recupero della ex Gil e della ex Colonia Marina Vittorio Emanuele.

Nel dettaglio – continuano i due consiglieri capitolini di maggioranza – stiamo sviluppando un importante discorso condito da legalità e dialogo sul recupero della ex Gil di proprietà della Regione e in concessione al Comune: grazie ai fondi governativi del bando periferie recupereremo 1 milione e duecentomila euro di affitto passivo, trasformandola in una vera e propria ‘cittadella della legalità’.

Nello specifico saranno qui ospitati gli uffici della Polizia Locale del X Gruppo Mare, i nuovi Uffici del Giudice di pace e il Centro di controllo sicurezza urbana smart city. Per quanto concerne la ex Colonia Marina Vittorio Emanuele, l’intenzione è di ridarle funzionalità piena andando anche in questo caso a risparmiare sui fitti passivi che gravano sul bilancio del Municipio; all’orizzonte c’è un progetto di ospitare qui gli uffici comunali decentrati.

“Stiamo imprimendo un segnale fortissimo di legalità ai cittadini di questo Municipio, perché è parte integrante e imprescindibile nel nostro più ampio progetto di risorgimento dell’amministrazione capitolina”- conclude Nello Angelucci.

“Vulpiani sta governando egregiamente, tenendo dritta la barra del controllo del territorio – dichiara la consigliera Carola Penna – a lui da parte nostra vanno soltanto parole di encomio e di elogio”.