Seguici su

Cerca nel sito

#Pomezia, Eco X, Sinistra Italiana vuole un organo di sorveglianza

Labbucci e Di Lisa: "Un Comitato cittadino vigilerà su tutte le fasi che seguiranno a questo disastro".

Pomezia, Eco X, Sinistra Italiana vuole un organo di sorveglianza

Il Faro on line – “Questo disastro si poteva evitare. Come mai la segnalazione del Comitato di quartiere non ha avuto alcun esito? Chi ha la responsabilità dei controlli su impianti ed aziende ad alto rischio sul territorio ? sono interrogativi ai quali la Magistratura darà le risposte” – dichiarano Adriano Labbucci e Antonio Di Lisa.

“Nel luglio 2016 presentammo una raccolta di firme contro lo smantellamento dei Servizi Sanitari e del Dipartimento di Prevenzione della Asl 6 denunciando il rischio di un suo depotenziamento in una realtà industriale così importante, con 5 siti industriali classificati con Rischio Incidente Rilevante“.

E’ una giusta decisione quella di incrementare ulteriormente l’area con nuove centrali biogas? Nel 2009 abbiamo assistito all’incendio della discarica di amianto di Via Valle Caia, nel 2016 l’incendio alla discarica di Roncigliano e pochi giorni fa all’Eco-X – proseguono i due  – il quadro che si configura è davvero inquietante.

Intanto chiediamo una corretta informazione sulle conseguenze dell’accaduto ed interventi idonei a ridurne gli effetti dannosi per la salute.

Sinistra Italiana si adopererà affinchè si costituisca un comitato di cittadini che vigilerà su tutte le fasi che seguiranno a questo disastro e chiederà al Sindaco che un rappresentante del comitato possa partecipare all’esecutivo dell’emergenza” – concludono Adriano Labbucci e Antonio Di Lisa.