Seguici su

Cerca nel sito

E’ per domenica 14 il prossimo appuntamento del ‘#Fondi Music Festival’

Il programma, estremamente variegato, spazierà dai brani di J.S. Bach a brani di F. Schubert.

E’ per domenica 14 il prossimo appuntamento del ‘#Fondi Music Festival’

Il Faro on line – Continua senza soste il cartellone della VI edizione del “Fondi Music Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione “Fondi Turismo” in collaborazione con il Comune di Fondi, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, la Banca Popolare di Fondi, Charlie Eventi e l’Associazione musicale “Ferruccio Busoni”.

Il prossimo concerto della stagione 2017 si terrà domenica 14 maggio alle ore 18.30 a Fondi, presso Palazzo Caetani e vedrà esibirsi il giovane pianista pontino Alessandro Costantino Bianchi, proveniente dal prestigiosissimo conservatorio svizzero di Lugano.

Il programma, estremamente variegato, spazierà dai brani di J.S. Bach a brani di F. Schubert.

Di seguito riportiamo una breve biografia del pianista pontino:

Alessandro Costantino Bianchi, nato a Latina nel ’93, si diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Ottorino Respighi”, prosegue gli studi seguendo corsi annuali di perfezionamento con Alessandra Ammara, Roberto Prosseda e Maurizio Baglini e partecipando a masterclass con Bruno Canino, Emanuele Arciuli, Bartolomiej Kominek, Carlo Grante, Alessandra Brustia e Marco Marzocchi.

Si esibisce in formazione da camera e in qualità di solista in diverse rassegne e sale da concerto tra le quali: “La stanza della musica” di Roma, Chiesa del Seminario di Norma (LT), Palazzo Caetani di Fondi (LT) sia in recital sia come solista con l’Orchestra da Camera “Città di Fondi” con la quale ha debuttato nel 2014, con la Giovane Orchestra Latina presso il teatro “A. Cafaro” di Latina, presso il teatro “G. D’annunzio” di Latina, “Villa Sarsina” per la rassegna pianistica di Anzio (RM), Auditorium Sante Palumbo, Castello Caetani di Sermoneta (LT) per il Festival Pontino, per Fazioli Pianoforti nell’iniziativa “Note in volo” (Milano Malpensa), per “Lievito rinascita delle arti e dei saperi” (Palazzo M a Latina), presso l’auditorium del Conservatorio di Lugano. Di recente ha suonato in diretta radiofonica presso la radio di Plovdiv (Bulgaria), registrazione riproposta su altre emittenti nazionali.

Attualmente sta ultimando in Svizzera, il “master of arts in music performance” presso il Conservatorio di Lugano nella classe del M° Sandro D’onofrio. Svolge attività didattica presso il Centro Musicale Culturale di Latina.

Ingresso posto unico numerato euro 5 fino a esaurimento posti a sedere (+ 1 euro di diritto di prevendita).

Per info e prenotazioni: Gianluca Truglio (347 1434465)