Seguici su

Cerca nel sito

#Pomezia, Eco X, riaprono anche gli istituti superiori

Firmata l’ordinanza che prevede la riapertura di tutte le scuole per lunedì 15 maggio.

#Pomezia, Eco X, riaprono anche gli istituti superiori

Il Faro on line – Dal comunicato stampa del comune si apprende che: “Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha firmato l’ordinanza che prevede la riapertura di tutte le scuole per lunedì 15 maggio prossimo, a seguito del completamento delle operazioni di pulizia straordinaria. Da lunedì saranno quindi riaperti anche gli istituti superiori:

 

–          IIS Largo Brodolini

–          IS Via Copernico

–          Liceo Classico e Scientifico “Blaise Pascal” – Via P. Nenni

–          Liceo Artistico Pablo Picasso: Via Cavour e Via Lamarmora

 

Si conferma che, in base alle indicazioni della Asl, restano validi i seguenti divieti e raccomandazioni:

1) Il divieto nel raggio di Km. 5 dal luogo dell’evento:
– della raccolta, della vendita e del consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati;
– del pascolo degli animali;
– dell’utilizzo di foraggi per alimentazione animale provenienti dall’area interessata ed eventualmente esposti alla ricaduta da combustione;
– di provvedere al mantenimento degli animali da cortile al chiuso, evitando il razzolamento. 

2) I prodotti ortofrutticoli derivanti dalla coltivazione nei terreni posti al di fuori della predetta area ma in zone immediatamente prospicienti, dovranno essere sottoposti prima della consumazione ad accurato lavaggio in acqua corrente e potabile.

3) In tutti gli edifici di comune uso personale, familiare o di lavoro, ricadenti in un raggio di 100 mt. l’allontanamento dei residenti.

Si raccomanda:

1) Il lavaggio esclusivamente con acqua delle superfici esterne ed oggetto di accumulo di polveri evitando getti che possano rimettere in circolo le medesime.

2) Per impianti di condizionamento o areazione forzata, la sostituzione/manutenzione dei filtri e il lavaggio delle condotte.

 

Proseguono le attività di lavaggio straordinario delle strade del territorio. Continueremo a fornire aggiornamenti alla cittadinanza” – conclude il comunicato.