Seguici su

Cerca nel sito

#Civitavecchia, l’istituto ‘Marconi’ campione regionale della ‘Startupper school jam’

All'evento sono intervenuti anche i consiglieri regionali Michele Baldi e Gian Paolo Manzella.

#Civitavecchia, l’istituto ‘Marconi’ campione regionale della ‘Startupper school jam’

Il Faro on line – La gara è organizzata da Bic Lazio per conto della Regione ed è finalizzata a selezionare il migliore business model tra quelli proposti dai ragazzi delle scuole del Lazio che hanno partecipato all’iniziativa.

Tra i vincitori, c’è l’istituto “Marconi” di Civitavecchia che ha portato in gara “The Walker”, un bastone interattivo per i non vedenti.

Gli alunni premiati sono:

1. Alessandro Matteo
2. Ascani Nicholas
3. Baiocco Sara
4. Boccuni Asya
5. Capitani Federico

La Startupper School Jam – una delle azioni previste dal Programma Startupper School Academy, ideata per stimolare la propensione al fare impresa da parte degli studenti delle scuole superiori – era divisa in due parti.

Il 4 e il 5 maggio scorsi si è tenuta una full immersion presso gli spazi attivi di Bracciano, Colleferro, Civitavecchia, Ferentino, Latina, Rieti, Roma Casilina e Viterbo, durante la quale circa 329 studenti (provenienti da 44 Istituti superiori della Regione) sono stati coinvolti, attraverso workshop e tutoring, in attività di sviluppo delle idee imprenditoriali e hanno poi presentato, in team, i propri business model (in tutto 66).

I migliori business model di ogni gara territoriale, o Jam, (con l’eccezione di Roma che poteva concorrere con 2 business model) si sono qualificati per la finale di oggi – che si è tenuta a Roma presso lo Spazio Attivo Roma Casilina – durante la quale ciascun team ha avuto 5 minuti per presentare il proprio lavoro, prima che la commissione di valutazione premiasse il migliore in assoluto.

Quest’anno, inoltre, alla competizione “Startupper School Jam” propriamente detta si è aggiunta anche quella per il “Premio speciale Social Car”, un progetto europeo finanziato dal programma Horizon 2020 di cui è partner la Regione Lazio (Direzione Territorio Urbanistica e Mobilità).

In palio, sia per Startupper School Jam, sia per Social Car, 3mila euro in beni per la scuola e un tablet di ultima generazione per ogni componente del team primo classificato.

All’evento sono intervenuti anche i consiglieri regionali Michele Baldi e Gian Paolo Manzella.