Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A #Pomezia il XII Congresso della Cisl Lazio

Cecere: "Importante riaprire il discorso del terzo aeroporto della Regione focalizzandosi sullo scalo di Latina".

A Pomezia il XII Congresso della Cisl Lazio

Il Faro on line – “Il Sindacato del XXI Secolo per una società inclusiva” è  stato il titolo del XII Congresso della Cisl del Lazio svoltosi a Pomezia, che ha visto la presenza di delegati provenienti da tutta la regione, chiamati ad affrontare e dibattere temi sociali e sindacali di stretta attualità” – così si legge in un comunicato stampa della Cisl di Latina.

“Nella relazione introduttiva il Segretario generale, Andrea Cuccello aveva fortemente posto l’accento” sulla necessità di un nuovo sindacato  che debba accogliere ed essere aperto non solo ai lavoratori e pensionati, ma anche ai diversamente abili e ai giovani.

Il sindacato, in altre parole, deve essere di coloro che s’impegnano a costruire il bene comune, a difendere il diritto di cittadinanza, e delle generazioni future».

Temi sui quali si sono sviluppati i lavori del congresso che hanno avuto anche momenti confronto tra le istituzioni e le  parti sociali con importanti interventi come quello presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha affrontato, in modo particolare, temi legati alle infrastrutture e alla sanità.

Momento qualificante dei lavori è stato la  tavola rotonda dal titolo:
la bottega della partecipazione‘ che ha visto la presenza dell’Assessore regionale al lavoro Lucia Valente, del dott. Paolo Orneli responsabile della Segreteria dell’Assessorato Regionale alle Attività Produttive, dei segretari territoriali della Cisl Roberto Cecere, Enrico Coppotelli, Fortunato Mannino, Paolo Terrinoni, chiamati a dibattere sulle prospettive di sviluppo dell’economia territoriale e regionale, in un momento estremamente complesso come quello che stiamo attraversando.

Nel suo intervento il segretario generale della Cisl di Latina Roberto Cecere ha evidenziato le criticità della nostra provincia  che in molti settori è stata pesantemente colpita dalla crisi, anche per i  tagli del governo regionale per rientrare dal grave deficit che si sono, inevitabilmente, ripercossi sui lavoratori” – continua il comunicato.

“La Regione  dovrà essere in prima linea per affrontare una serie di importanti appuntamenti come quelli di riuscire ad ospitare nel Lazio-Roma l’Agenzia Internazionale del Farmaco dopo Brexit, e la possibilità di riaprire il discorso del terzo aeroporto del Lazio focalizzando tutti gli sforzi possibili sul progetto legato allo scalo di Latina” – ha dichiarato Cecere.

Buone notizie sono venute dal dott. Paolo Orneli che, confermando il progetto delle Politiche Attive per fare impresa, ha sottolineato come si stia lavorando per inserire la zona pontina all’interno del ‘Contratto di Sviluppo regionale’ che prevede anche il potenziamento della Bsp Pharmaceuticals  di Latina Scalo.

Questo avverrà o con l’ampliamento dello stabilimento, o  attraverso il progetto di reindustrializzazione del sito in disuso dell’adiacente SCM ex Gambro.

Il XII Congresso della Cisl Lazio  ha confermato Andrea Cuccello  come Segretario Generale della Cisl del Lazio” – conclude il comunicato.