Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, Movimento 5 Stelle ‘Il Ponte 2 Giugno imprigiona le imbarcazioni’

Fabiola Velli: "Possibile che Montino non abbia neanche una vaga idea della data di riapertura?".

Fiumicino, Movimento 5 Stelle: “Il Ponte 2 Giugno imprigiona le imbarcazioni”

Il Faro on line – “In seguito al comunicato del M5 Stelle in cui si lamentava la non funzionalita’ del sistema levatoio del Ponte 2 Giugno che ormai da mesi tiene prigioniere le imbarcazioni nei cantieri a monte con grave danno per tutto il settore, ci sono state diverse reazioni su cui vale la pena soffermarsi” – dichiara in una nota il Movimento 5 Stelle Fiumicino.

“A quanti si sono detti interessati al solo transito stradale, vale la pena ricordare che il passaggio delle imbarcazioni è di vitale importanza per il settore della cantieristica e della nautica, che in tempi di crisi lavorativa meriterebbero sicuramente una maggiore attenzione ed incremento.

E inoltre opportuno ricordare che proprio Montino e la sua Giunta hanno fortemente voluto un ponte levatoio e non fisso, mettendo a bilancio la spesa per una struttura mobile che ha un costo molto superiore a quello di una struttura fissa, e che naturalmente viene pagato dalla comunità cittadina.

Perciò, un ponte che costa come un ponte levatoio ma che almeno fino ad oggi è fisso , non va bene per nessuno.

Stupisce anche la letterina del Delegato del Sindaco che candidamente ammette di non conoscere una data certa per il completamento dei lavori e che chiede una votazione per decidere gli orari di apertura e chiusura del ponte.

Possibile che Montino non abbia dato al suo stesso Delegato neanche una vaga idea della data di riapertura del ponte tanto che questi la chiede pubblicamente attraverso la stampa?

E possibile che la programmazione degli orari di apertura del Ponte non sia stata definita per tempo questo inverno, quando era tutto fermo?

Vuoi vedere che si rischia il solito pasticcio all’italiana per cui quando finalmente il Ponte levatoio funzionerà non si saprà quando aprirlo e quando tenerlo chiuso?

A fronte della imminente stagione estiva sembra incredibile che l’Amministrazione Montino abbia programmato con la massima accuratezza solamente l’inaugurazione di un ponte che non funziona.

Sembra di essere tornati nel 2015 ai tempi dell’inaugurazione della Centrale Enel, quando si spesero la bellezza di €25.000 per festeggiare l’acquisto di una struttura che in verità è stata comprata solo qualche mese fa.

Il Sindaco inaugura… e noi paghiamo! – conclude la nota.