Seguici su

Cerca nel sito

#Fiumicino, danni e allagamenti causati dal nubifragio

Caroccia: "Nonostante il maltempo, si sono svolti i lavori notturni all’interno delle torri del Ponte Due Giugno".

Fiumicino, danni e allagamenti causati dal nubifragio

Il Faro on line – “Il nubifragio di ieri sera che ha colpito Roma e il litorale è arrivato anche sul nostro territorio provocando danni nelle zone di Fiumicino, Isola Sacra e Le Vignole” – lo dichiara l’assessore ai lavori pubblici Angelo Caroccia.

“Soprattutto in  località Le Vignole sono state pesanti le conseguenze del maltempo con allagamenti anche all’interno di alcune abitazioni causati dal blocco delle pompe del sistema fognante.

Desidero ringraziare la Polizia Locale e la Protezione Civile che sono intervenute per prestare i primi aiuti.

Da questa mattina ho attivato diverse squadre dell’Acea per risolvere i problemi causati dal malfunzionamento delle pompe di sollevamento sia alle Vignole che nella zona di Fiumicino, nei pressi di via Aldo Moro e via Portuense.

In queste ore sono attive delle auto spurgo coordinate dall’assessorato ai Lavori Pubblici e alla presenza di tecnici dell’Acea per ripristinare la piena funzionalità dello smaltimento delle acque della zona.

Segnalo anche che, nonostante la pioggia e il maltempo, si sono svolti i lavori notturni all’interno delle torri del Ponte Due Giugno.

Gli operai hanno lavorato dalle 22 di ieri sera fino alle prime ore di questa mattina per il completamento del sistema elettrico e della sincronizzazione dell’impalcato.

Lavori che andranno avanti anche per tutta la prossima settimana sia nelle ore diurne che in quelle notturne per arrivare, entro la fine della prossima settimana, alle prime prove di alzata del Ponte” – conclude Caroccia.