Seguici su

Cerca nel sito

Juventus, scudetto numero 6 da leggenda, puntando al triplete in Champions League

Non c’è storia in Italia. La squadra di Agnelli domina. Gigi Buffon alza il trofeo tricolore del 2017

Juventus, scudetto numero 6 da leggenda, puntando al triplete in Champions League

Il Faro on line – Era stata stampata una maglietta per i tifosi della Juve, prima della partita, con il Crotone. La scritta Legend, riportava al posto della “G”, il numero 6. Come lo scudetto consecutivo, poi vinto allo Juventus Stadium. E questo 21 maggio, a due settimane dalla finale di Champions League conquistata con il Monaco, da giocare contro il Real Madrid, rappresenta la data in cui, è stata scritta la leggenda, in ambito italiano.

Una squadra perfetta in campo. Fredda tatticamente, regolatrice e matura, in tutti i reparti di gioco. In questo modo, la stagione 2016/2017, per il torneo nazionale si conclude, inchinandosi a chi ha dominato sin dall’inizio. Nessuno, in Italia, ha vinto mai, sei scudetti di fila e il valore dei giocatori bianconeri, iniziando dal muro invalicabile della difesa, fino ad arrivare al perentorio attacco, con la forza bruta e potente del Pipita Higuain, ha fatto della Juve, una leggenda, nella leggenda del calcio italiano.

Ha rotto il muro di un record, che già apparteneva alla società di Torino. Infatti, dalla stagione del 1931, fino a quella del 1935, la Juve stessa aveva vinto 5 campionati di fila. Torna a casa, il primato nazionale allora e sotto il cielo della città sabauda, il colore bianconero ha acceso, il calcio italiano.

Il risultato finale di 3 a 0 sul Crotone, del pomeriggio, era stato voluto a tutti i costi. Già, nella partita con la Roma, in trasferta, i bianconeri avrebbero dovuto mettere fine al discorso scudetto, ma la forza e la determinazione della squadra di Spalletti aveva avuto la meglio. Allora, dopo la vittoria in Coppa Italia, nella secondo tappa romana della Juve, in tre giorni, giocata allo Stadio Olimpico con la Lazio e vinta per 2 a 0, è arrivata questa partita con il Crotone, dai 3 punti, che ha consegnato al team di Andrea Agnelli, il trofeo dello scudetto numero 33.

Tra i giocatori della Juventus, sono il capitano Gigi Buffon, Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Claudio Marchisio e Giorgio Chiellini ad aver vinto 6 scudetti di fila. Eredi di quella squadra della mentalità vincente di Antonio Conte, vincitore al Chelsea della Premier League inglese, che di questi scudetti di fila, ne aveva vinti 3. Quegli stessi giocatori/colonne bianconere hanno preso per mano la figlia di quel team di Conte, che in questi anni è stato sviluppato, cambiato e modificato da Massimiliano Allegri. L’allenatore della continuità e della miglior difesa in Italia. Sempre, con gli stessi risultati, in cima. Sempre, scudetto a fine campionato. I gol di Mandzukic e Dybala nel primo tempo, insieme a quello di Alex Sandro, nel secondo, con approvazione moviola elettronica, allo scadere, hanno scongiurato quel solo punto pericoloso di distacco, che la Roma aveva prima della partita di oggi. Sono 88 infine, i punti finali ottenuti, con destinazione sogno Champions.

Intanto, sono due i trofei portati a casa. A Torino, la Coppa Italia prima e lo scudetto di oggi, poi, hanno già segnato la leggenda bianconera. La Juventus è a caccia del triplete. C’è la settima partita finale, sotto i vessilli dell’Uefa da giocare. Il 3 giugno, appuntamento a Cardiff con la storia, in ambito europeo. Intanto, la Juventus festeggia la sua leggenda, in Italia.