Seguici su

Cerca nel sito

@RegioneLazio, Bonafoni (Mdp) ‘proposta M5s un grande passo indietro verso la parità di genere’

La posizione della Consigliera in merito alla proposta di modifica dello Statuto di Roma Capitale.

@RegioneLazio, Bonafoni (Mdp) ‘proposta M5S un grande passo indietro verso la parità di genere’

Il Faro on line – “La proposta di modifica dello Statuto di Roma Capitale, di iniziativa dei consiglieri capitolini del Movimento 5 Stelle, rappresenta un brusco passo indietro verso la parità di genere”, dichiara Marta Bonafoni, consigliera regionale di Art. 1 – Movimento democratico e progressista.

“Con un colpo di spugna, oltre alla trasformazione della commissione delle Elette in commissione Pari opportunità, con relativa riduzione del numero delle rappresentanti – prosegue la Consigliera – viene meno il principio che garantisce la corretta rappresentanza di genere e la parità di entrambi i sessi nella Giunta capitolina e in quelle municipali, così come garantito dallo Statuto finora vigente”.

“Si tratta di un atto illegittimo che spalancherebbe le porte a un pericoloso precedente – dichiara Bonafoni – in un paese dove invece la parità di genere e la rappresentanza delle donne in politica faticano ancora ad affermarsi”.

“Ogni tentativo di scardinare questi principi ha un effetto deleterio sulla vita di tutte e demolisce l’impegno di chi ha combattuto e combatte tuttora per la loro affermazione. I 5 Stelle non hanno mai brillato per sensibilità nei confronti di questo tema ma che questo colpo arrivasse proprio da una Giunta guidata dalla prima Sindaca donna della Capitale proprio non ce l’aspettavamo”, conclude la nota.