Seguici su

Cerca nel sito

Scherma, la sciabola azzurra trionfa in Coppa del Mondo, il Ct Sirovich, ‘E’ la vittoria del gruppo’

Samele, Berrè, Curatoli e Montano superano la Russia in finale. Prossimo obiettivo, Europei e Mondiali.

Scherma, la sciabola azzurra trionfa in Coppa del Mondo, il Ct Sirovich, ‘E’ la vittoria del gruppo’

Il Faro on line – La sciabola maschile sul tetto del mondo. Nella tappa odierna in Coppa del Mondo, la squadra azzurra ha fatto centro e colto stoccate vincenti.

A Madrid, il quartetto tricolore composto da Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli e Aldo Montano, ha superato in modo netto, gli avversari di sempre della Russia, battendoli per 45 a 34. La finale disputata, in pedana e di fronte ad un folto pubblico di tifosi, ha permesso alla Nazionale Italiana di aggiungere anche questo alloro massimo, del primo posto, alle già numerose medaglie vinte in stagione.

E’ l’oro, il colore messo al collo, dai sciabolatori tricolori, dopo aver superato la Turchia, nel tabellone dei 16esimi. Proseguendo la gara, Montano e compagni hanno incontrato la Francia e poi la Romania, in semifinale, superata per 45 a 39.

E’ stata grande la soddisfazione espressa dal Commissario Tecnico, Giovanni Sirovich: “Concludiamo la stagione in Coppa del Mondo, con questo successo, che non fa altro, che attestare, la qualità dei ragazzi”. Arrivano dirette e piene di orgoglio, le sue parole, come indicato dalla nota diffusa dalla Federazione italiana scherma. Sirovich prosegue: “Bisogna continuare a mantenere alta l’attenzione, in vista degli Europei e dei Campionati del Mondo, di luglio”.

Ottimo, il ruolino di marcia, espresso dai sciabolatori azzurri. In questa stagione, il team tricolore ha vinto un altro oro e tre argenti. Con la medaglia del 21 maggio, la somma fa 4. E dritti ora, si punta alle competizioni dell’estate.

 

Foto : Augusto Bizzi